martedì, Giugno 25contatti +39 3534242011
Shadow

La Zambelli a Ostia per continuare la marcia

Con rinnovato spirito battagliero la Zambelli Orvieto si presenta nella ventesima giornata della serie B1 femminile scendendo in campo con la consapevolezza di avere l’occasione per sfruttare il turno di campionato. Il concomitante scontro diretto tra Bologna, quinta in classifica ed un punto dietro alle rupestri, e Firenze, seconda della graduatoria che si trova quattro lunghezze più avanti, presenta la possibilità di approfittare per consolidare la positiva rotta.

Per concretizzare le aspettative c’è però da battere in trasferta domenica quella Evoluzione Ostia che si presenta assai pericolosa tra le mura amiche e che sta lottando per conquistare punti utili alla sua salvezza.

Dopo un girone di andata avaro di soddisfazioni, il team laziale ha cercato un’inversione di tendenza operando qualche rafforzamento di mercato che ha prodotto tre vittorie consecutive dopo il giro di boa, riemergendo dalla zona rossa. Nelle ultime settimane, però, le tirreniche hanno affrontato le squadre di vertice del girone e sono incappate in tre battute d’arresto che hanno fatto retrocedere loro nella terz’ultima posizione. La squadra allenata da Pietro Grechi è di quelle da prendere con le molle, delle sei vittorie conquistate sino ad oggi, quattro sono state colte davanti al proprio pubblico, un dato che non fa dormire sonni tranquilli alle avversarie.

Tra le padrone di casa ci sarà da tenere sotto controllo la promettente schiacciatrice Ludovica Rossi mentre la novità degli ultimi tempi è costituita dalla centrale Emanuela Sorrentino. Le atlete del presidente Flavio Zambelli scenderanno in campo con la volontà di proseguire la loro marcia e di recitare un ruolo di primo piano inseguendo il sogno di agganciare la zona play-off.

Lo staff sanitario ha lavorato in sintonia con quello tecnico per mantenere nelle migliori condizioni le atlete, tra le orvietane la schiacciatrice Michela Piastra è fiduciosa: «Sabato scorso abbiamo affrontato Bologna, che all’andata ci ha creato tanti problemi, il successo è una grande soddisfazione abbiamo visto i risultati di una settimana di lavoro. Sappiamo che ad Ostia ci attende una squadra che lotterà sicuramente fino all’ultimo punto, ma noi ci andremo per vincere».

Probabile starting-six Ostia: Angelelli ad alzare in diagonale con Rossi, al centro della rete Giometti e Sorrentino, schiacciatrici Rrena e Patti, libero Lamarte.

Possibile formazione iniziale Orvieto: Mazzini in regia, Biccheri opposta, Kotlar e Tiberi centrali, Ubertini e Rossini martelli-ricevitori, Andreani libero.

Arbitreranno l’incontro Emilio Sabia ed Antonio Capolongo.

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

Popups Powered By : XYZScripts.com