lunedì, Giugno 17contatti +39 3534242011
Shadow

L’Azzurra Ceprini Orvieto conferma il preparatore atletico Nicola “Sunny” Massari

Nuova conferma in casa Azzurra Ceprini Costruzioni Orvieto. La società rende noto il prolungamento, anche per la stagione 2015-16, del rapporto  con il preparatore atletico Nicola “Sunny” Massari, 54 anni, barese, giunto alla sua terza stagione con il team orvietano. La squadra, anche per il prossimo campionato, potrà quindi avvalersi ancora di tutta la professionalità ed esperienza  di un preparatore atletico di indubbia preparazione tecnica e umana.

Dopo la conferma anche per la stagione 2015-16, e quindi per il terzo anno consecutivo , di Nicola “Sunny” Massari, preparatore atletico che molto bene ha fatto nelle precedenti stagioni dimostrando professionalità ed esperienza , una prima intervista di Enrico Ferranti . Sunny parla di tanta cose ma soprattutto del suo forte legame con Orvieto e con la società orvietana.

PARLACI UN PO’ DI TE, DEL TUO LAVORO, DELLA PASSIONE PER LA PALLACANESTRO.

“Sono insegnante di Scienze Motorie, diplomato all’I.S.E.F. de L’Aquila, sede di Cassino. Classe 1961, di Bari; ho giocato a Basket per 20 anni, fino al 1989. Terminata la mia carriera cestistica, ho intrapreso varie collaborazioni come preparatore fisico in diverse squadre di pallacanestro sia femminile che maschile e con la Federazione Italiana Tennis. Con estremo piacere mi appresto ad iniziare la mia terza stagione con la società orvietana”.

QUALI SONO GLI ASPETTI FONDAMENTALI DI UNA CORRETTA PREPARAZIONE NELL’ ECONOMIA DI UNA STAGIONE?

“Seguire la programmazione che il Capo Allenatore richiede è l’aspetto più importante. È fondamentale, nell’ arco della stagione, avere le atlete il più possibile a disposizione da un punto di vista fisico, senza infortuni: negli ultimi due anni la squadra non ha subito infortuni e di questo devo ringraziare anche il fisioterapista, con cui c’è un ottimo feeling lavorativo e umano. Credo, inoltre, sia importante non caricare eccessivamente di lavoro le giocatrici a inizio stagione”.

COME STAI VIVENDO QUESTA TUA ESPERIENZA AD ORVIETO?

“Sono entusiasta. È un’ esperienza gratificante, c’è un grande ambiente e un ottimo lavoro di squadra tra tutte le componenti; il campionato appena terminato, nonostante le difficoltà, ci ha visti protagonisti raggiungendo il nostro obiettivo e ci apprestiamo ad iniziare la nostra quarta stagione nella massima serie”.

CHE SODDISFAZIONI TI REGALA IL TUO LAVORO? E LE DELUSIONI?

“A livello personale, tantissime: essere nel massimo campionato è motivo di orgoglio, e di ciò, ringrazio la società. Le delusioni ci possono essere lavorando in ambienti non positivi… a differenza di Orvieto dove siamo una famiglia”.

SODDISFATTO DI QUESTA RICONFERMA?

“Ne sono orgoglioso”.

VUOI DIRE QUALCOSA AI TIFOSI, UN TUO MESSAGGIO?

“ Il mio motto è: “ USCIRE DAL CAMPO CON LA MAGLIA SUDATA, SEMPRE A TESTA ALTA.” Lavorare con l’unità d’intenti, come succede qua, è piacevole… siamo una realtà che tenterà di riconfermarsi”.

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

Popups Powered By : XYZScripts.com