domenica, giugno 26contatti +39 3534242011




“Play the Arsenal Way”, successo per la presentazione della Scuola Calcio “F. Mosconi”

Questo articolo è stato letto 2540 volte

Giocare a calcio, divertirsi e sognare di vestire la maglia di uno dei più titolati club d’Inghilterra. E’ questo il brivido che hanno provato i tantissimi bambini che sabato 5 settembre, a Orvieto, hanno preso parte a “Play the Arsenal Way” la due giorni organizzata dalla Scuola Calcio “F. Mosconi” per presentare le proprie attività in partenza in questi giorni.

L’affiliazione tecnica tra la neonata scuola calcio di Sferracavallo e l’Arsenal Soccer School è stata presentata al Palazzo del Popolo – Sala dei 400 alla presenza del sindaco di Orvieto, Giuseppe Germani, della vicesindaco e assessore allo Sport Cristina Croce, della presidente della scuola calcio “F. Mosconi” Marilena Calderini, del vicepresidente l’ex bomber Giuliano Cioci. Al meeting coordinato dal giornalista Marco Gobbino della redazione sportiva de Il Giornale dell’Umbria e condirettore di OrvietoSport.it, erano presenti Claudio Casella e Jacopo Cappelletti, rispettivamente responsabile nazionale e coordinatore tecnico regione Umbria presso l’Arsenal Soccer School Italia.

In apertura, in segno di ringraziamento, la presidente Calderini e il sindaco Germani hanno voluto consegnare una targa ricordo a Gino Mosconi, per la vicinanza e l’attenzione sempre dimostrata nei confronti della società sportiva di Sferracavallo.

“Nel corso degli anni – hanno spiegato gli organizzatori – le Soccer Schools dell’Arsenal hanno dimostrato di essere una scuola calcio all’avanguardia sia dal punto di vista tecnico sia nel rapporto che gli allenatori instaurano con i ragazzi.” “Inoltre – ha spiegato la presidente Calderini – la possibilità di imparare l’inglese – i ragazzi saranno seguiti da Rachel Grenwood, insegnante di Inglese – divertendosi è una componente da non sottovalutare e che farà crescere i piccoli calciatori non solo dal punto di vista sportivo ma anche sotto il profilo didattico.” “Oggi è una bella giornata di sport – ha detto il sindaco Germani – vedere così tanti ragazzi appassionarsi allo sport è sempre importante. Ringrazio le famiglie che tra mille sacrifici continuano a ritenere importante che i loro figli si avvicinino prima possibile allo sport – ha aggiunto – perché oltre all’attività fisica è determinante la crescita sociale che lo sport offre a tutti loro.”

”Ringraziamo la scuola “F. Mosconi” – ha detto Casella – per aver sposato un progetto che Arsenal esporta in tutto il mondo da 25 anni. Il programma è stato studiato sulla prima squadra e poi calibrato e calato in tutte le categorie. Noi non cerchiamo talenti – ha spiegato – non è la nostra missione, noi facciamo formazione, accogliamo i ragazzi, li facciamo crescere tecnicamente e li portiamo a livelli più alti.”

ars6

Nel pomeriggio l’evento si è spostato all’antistadio “O. Achilli” dove i piccoli calciatori hanno potuto provare in prima persona le modalità di allenamento della Arsenal Soccer School, modalità che dai prossimi giorni entreranno a far parte integrante del programma tecnico e didattico della scuola calcio “F. Mosconi”. Lo stage gratuito riservato a tutti i bambini nati dal 2003 al 2010 ha visto la partecipazione di oltre 70 ragazzi; a tutti i ragazzi è stata consegnata una maglia ricordo con la mascotte Arsenal.

A margine della presentazione la presidente Calderini ha voluto personalmente gli sponsor che hanno permesso la realizzazione del meeting e degli stage e il presidente dell’Orvietana Calcio, Roberto Biagioli, che gratuitamente ha fatto sistemare il campo del comunale di Sferracavallo in cui saranno operative le attività della Scuola Calcio “F. Mosconi”.

 

Play the Arsenal Way from anthesya comunicazione on Vimeo.

 

Fotogallery 

 

 

 

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *