lunedì, Febbraio 26contatti +39 3534242011
Shadow

Ad Empoli si decide tutto negli ultimi secondi di gara. Azzurra perde la seconda posizione

Azzurra perde di un solo punto il confronto diretto e cede la seconda posizione in classifica proprio alle Toscane

 

 

Sfortunata trasferta ad Empoli per Azzurra Ceprini Orvieto Basket perché la gara, che si è decisa nei secondi finali, ha visto prevalere le Bianco rosse di casa per un solo punto. Diverse sono le cose per cui recriminare come, ad esempio, una partenza nella quale le Orvietane hanno lasciato alle avversarie 7 lunghezze di vantaggio, troppe visto il risultato finale. Dopo il secondo quarto è uscito fuori il bel gioco delle ospiti, Mazionyte (17), Manfrè (13) e Brunelli (11) hanno rimesso tutto in discussione e hanno fatto comandare Orvieto nel punteggio raggiungendo anche 5 punti di vantaggio ma il finale in recupero delle Toscane ha fatto sfumare l’idea dei 2 punti. Il primo canestro della gara lo mette a segno Brunelli ed è una tripla. Rosellini risponde ancora da 3 ma Manfrè riporta il punteggio sul 5 a 3. Dopo 2′ lo score è di 7 a 5 e si gioca punto a punto. E’ Manfrè a rimettere a posto le cose ancora da 2 ma Empoli, con una Pochobradska decisamente in palla e autrice di 8 punti,  si riporta in vantaggio per 11 a 7. Empoli cerca la fuga al 5′ di gioco e, Calamai, con un tiro da due, fa allungare le sue di 6 punti. Brunelli va a segno da tre per la seconda volta e Orvieto incamera altri tre punti che fanno illuminare il tabellone sui 12 punti per le Umbre, ma Empoli, con gli 11 punti di Pochobradska, è a 18. Le due squadre si rincorrono sempre con un margine di 6 punti grazie anche ad un canestro di Manzotti e, quando mancano 2′ alla fine del quarto, Calamai mette a segno la tripla del 23 a 15. Gaglio, appena entrata, con un libero riduce lo svantaggio ma Empoli continua a fare il suo gioco. Il primo quarto termina sul punteggio di 23 a 16 con Orvieto che era partito bene ma con Empoli che è uscito fuori alla distanza guadagnando, alla fine,  7 punti. Si riparte ancora nel segno delle padrone di casa con Pochobradska che dopo 11′ ha già messo a segno ben 13 punti. Dall’altra parte è Brunelli a reggere bene il confronto con 8 punti realizzati. E’ Mazionyte, dalla lunetta, a riportare a 4 punti il distacco tra le due squadre. Ancora la pivot lituana rimette in partita Orvieto e il punteggio, dopo 5′, è di nuovo in parità. Tra le toscane è sempre La lunga della Cechia che guida le sue mentre fra le fila di Orvieto cresce la giocatrice di Romano. La gara è apertissima, a 3′ dalla fine il punteggio è di 30 a 29. Gaglio accorcia e una tripla di Falanga porta in vantaggio Orvieto di un punto e sì arriva, così, al 20′, con il punteggio di 33 a 34. Si chiude il quarto con la Ceprini che è autrice di una grande rimonta avendo recuperato alle avversarie ben 8 lunghezze. Mazionyte e’ salita decisamente di tono e le sue compagne di squadra hanno difeso molto bene. Alla ripresa del gioco ancora Pochobradska mantiene la gara sul binario dell’equilibrio ma, con Bonasia e Manfrè, Orvieto allunga di 3 punti. Si arriva al 24′ con Azzurra che conduce sul 42 a 41 e, subito dopo, di nuovo prova di fuga per le ospiti perché Manzotti fa 45 a 41. Orvieto è andata a segno con tutte le sue in campo mentre per Empoli, dei 43 punti segnati, ben 21 sono di Pochobradska, A 3′ minuti dalla fine del terzo quarto è 43 a 48 ma una tripla di Rosellini rende di nuovo emozionante la partita con due soli punti che separano le squadre. Si arriva al 30′ e Azzurra chiude con il punteggio favorevole di 50 a 46. Ancora una grande prestazione di Orvieto che, in una gara molto equilibrata, riesce a distanziare di 4 punti le avversarie. La partita è emozionante, si lotta duramente e dopo 1′ è 48 a 50. E’ ancora una tripla di Orvieto di Brunelli che ristabilisce le distanze quando siamo al 33′. Orvieto riesce a tenere lontana Empoli con un grande gioco di squadra e si gira sul sul 52 a 55 con un canestro di Narviciute. Si continua punto a punto, a Narviciute risponde Manzotti e sono 4 le lunghezze di distanza fra le due squadre. A 3 ‘ dalla fine Empoli raggiunge Orvieto grazie all’ottima prova di Rosellini; Bonasia, a 2’ dalla fine, riporta in vantaggio le sue e Mazionyte fa allungare di nuovo  il passo ad Orvieto fino  al più 4. il Palazzetto dello Sport Empoli sì accende per il finale emozionante e Empoli rimette tutto in discussione nell’ultimo minuto raggiungendo quota 60 punti. Nei secondi finali la palla è pesante, Empoli scavalca Orvieto di un punto e guadagna una vittoria che la consolida al secondo posto.

azzurra selargius

Scotti Use Rosa Empoli:  Rosellini  17 (1/2; 5/12 0/0) Calamai   7 (2/5; 1/4; 0/0) Gimignani , Manetti, Sesoldi,,  Chiabotto ( 0/1; 0/0; 0/0)  Fabbri 0/0; 0/2; 0/0) Pochobradska  23 (10/17; 1/3; 0/0)  Fabbri  3 (0/0; 1/4; 0/0)  Van Der Wardt ,  Narviciute  13 (4/9; 0/2; 5/6) Posarelli ; all. Cioni

Azzurra Ceprini Orvieto: Grilli Selene, Falanga M. 3 (0/0; 1/2; 0/0) Mazionyte  17 (6/10; 0/0; 5/7) Bonasia  8 (3/7; 0/3; 2/2) Gaglio  5 (2/6; 0/0; 1/2) Manzotti  5 (1/5; 1/4; 0/0)  Boni,  Manfrè 13 (6/8; 0/0; 1/3)   Brunelli Greta  11 (1/5; 3/9; 0/0)  Armenti ; all. Romano

Arbitri: Spinelli Matteo (PV); Valleriani Daniele (FR)

Risultato. 63 – 62 (23 – 16 /  33 – 34 / 46 – 50)

 

 

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com