martedì, Giugno 18contatti +39 3534242011
Shadow

Italia Juniores Femminile Campione d’Europa

Una vittoria che porta tante firme, ma soprattutto quella del tecnico Marco Mencarelli.L’Italia juniores femminile è campione d’Europa. Terzo titolo consecutivo, quinto della storia azzurra in questa categoria. Un successo meritato da una squadra che ha vinto tutte le gare, superando tutte le migliori avversarie. Una vittoria che porta tante firme, ma soprattutto quella del tecnico Marco Mencarelli.
La partita è iniziata in maniera incredibile. Le azzurre attanagaliate dall’emozione hanno subito sette punti consecutivi. Un passivo pesante che invece di demoralizzare la squadra di Mencarelli ha finito per illudere le russe. A suonare la carica e stata la capitana Zambelli, un suo muro ha sbloccato una situazione incresciosa e l’Italia ha preso il giusto slancio è volata 9-7 , poi 14-8, si è fermata soltanto sul 20-9 con un impressionante parziale di 20-2! Decisivi i servizi di Biccheri, ma anche il sistema difensivo attorna al bravo libero Sirressi.
L’inizio del secondo set sembra il proseguimento del primo, ma sul 4-1 per l’Italia la Russia si scorda le sue paure ed inizia a mostrare il suo gioco, diverso da quello della sua scuola tradizionale, molto piú vario e veloce. Bogacheva e compagne afrrivano a condurre 15-12, quando la squadra di Mencarelli reagisce, rimonta arriva sul 19-15 riprende fiato e chiude 25-20.
L’Italia ormai e padrona del match a livello psicologico il passivo di 2-0 pesa tonnellate e le azzurre continuano inesorabili a martellare ed a mura. Le ragazzine terribili di Mencarelli si portano sul 10-4, poi allungabo ancora 16-8 arrivano addirittura 23-12, prima di chiudere 25-15.
Il palapaternesi di Foligno gremito da 2500 spettatori viene ricoperto da coriandoli tricolori e le azzurre e Mencarelli questo trionfo se lo sono meritato tutto.

GRAZIE MARCO IL VOLLEY TEAM ORVIETO E TUTTI I SPORTIVI ORVIETANI SONO FIERI DI TE……
ITALIA-RUSSIA 3-0 (25-12 25-20 25-15)
ITALIA: Partenio 12, Frigo 9, Biccheri 11, Cagninelli 6, Zambelli 11, Corna 4. Libero: Sirressi. Rastelli, Orsi Toth, Mautino. Non entrate: Signorile, Gentili. All. Mencarelli.
RUSSIA: Kiseleva 5, Bogacheva 7, Smirnova 12, Naumova 2, Konovalova 6, Efimova. Libero: Pankova. Uraleva, Shukaylo, Chervova. Non entrate: Pisarenko, Shchukina. All. Kiryanov.
ARBITRI: Calles (Bel) e Melnyk (Ukr).
Spettatori: 2500. Durata set: 22, 27, 23.
Italia: bs 2, a 7, m 12, e 13.
Russia: bs 7, a 3, m 1, e 13.

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

Popups Powered By : XYZScripts.com