martedì, Luglio 16contatti +39 3534242011
Shadow

Libertas Orvieto non perdona il CUS Perugia

La squadra di Ercolani guadagna 3 meritati punti contro gli universitari.

La Libertas Orvieto mette a segno il colpaccio contro il Cus Perugia. Non è stata la fortuna a far incassare il punteggio pieno agli orvietani, perché la formazione guidata da coach Ercolani, ha messo in campo un gioco impeccabile che fa ben sperare per il proseguo di stagione. Sabato nella palestra I. scalza di Ciconia, si è vista una Libertas Orvieto completa, competitiva e grintosa che ha giocato una buona pallavolo contro una della formazioni più competitive del campionato. Il primo set scorre in sostanziale parità, con i perugini che vanno a segno con Tosti, e gli orvietani con Pasquini, Nofroni e Morleschi. Quando il set stava per concludersi, l’esperto palleggiatore perugino Mario Gullà, è stato costretto ad uscire dal campo per infortunio, sostituito da un giovane giocatore proveniente dalla Rpa. Il Cus compie però un passo falso, perché una battuta sbagliata decreta il set a favore degli orvietani. Nel secondo è ancora Tosti a mettere in difficoltà la difesa dei locali, ma un’attenta Libertas risponde con Nofroni al centro e Luca Pasquini alla banda. La difesa perugina va in tilt tanto da costringere Bonaccorso a chiedere un inutile time-out, visto che gli orvietani, proseguono la loro marcia verso la chiusura positiva del set. Sul 21-17 il Cus rialza la testa e ci prova con il solito Tosti e Schepers che trascinano la squadra sul 20-21. Ercolani chiama il cambio mettendo in campo il giovane Cateni rendendo più pericolosa l’azione offensiva a cui si aggiunge Alessandro Pasquini, e inserisce un inedito Roberto Muccifuori al centro al posto di Tassoni . La combinazione sembra vincente perché gli orvietani chiudono il set lasciando gli ospiti a 22. Nel terzo set gli ospiti gettano la spugna e qualche errore perugino aiuta la determinazione orvietana a chiudere la partita conquistando tre preziosissimi punti. “ Abbiamo giocato bene nonostante non avessimo alternative al centro – dice a fine partita Giorgio Caiello, dirigente Libertas Orvieto– abbiamo potuto schierare in campo anche delle varianti tattiche, visto che quest’tanno nella squadra, c’è sia quantità che qualità”. Dopo i tre punti di sabato, la Libertas cercherà di non rimanere a secco nella prossima giornata infrasettimale di mercoledì che vedrà gli orvietani in trasferta ad Acquasparta.
Sabato prossimo, 5 novembre, l’appuntamento è di nuovo ad Orvieto alle 21.15 presso la palestra I. Scalza di Ciconia con la Libertas che dovrà confrontarsi con la Gheradi Cartoedit Tatros.

LIBERTAS ORVIETO: Benicchi 10, Carotta, Cateni 2, Morleschi 5, Muccifuori R. 3, Nofroni F., Nofroni M. 13, Pasquini A. 4, Pasquini L. 11, Polloni, Tassoni 2, Muccifuori (l). All. Ercolani.
CUS PERUGIA: Iorio 10, Amante, Tosti 14, Gullà, Falcone, Della Vedova, Schepers 6, Armadoro 2, Sirci 5, Grasso 5, Converso (l1), Sorci (l2). All. Bonaccorso.
PARZIALI: 3-0 ( 25-23; 25-22; 25-17)
ARBITRI: Milardi di Terni e Ferri di Perugia.

Risultati quinta giornata :
GHERARDI CARTOEDIT TRATOS – FLORATRAS VITT CHIUD: 1-3
EDILPAC SPELLO FOLIGNO – ACQUASPARTA VOLLEY: 0-3
LIBERTAS ORVIETO – CUS PERUGIA: 3-0
PALLAVOLO SELCI – ITALCHIMICI: 2-3
ETRURIA VOLLEY –POLIS CANNARA : 3-0
RPA LUIGI BACCHI.IT – TERNANA: 3-0
HORIZIONSOFTWARE TETRASYSTEM riposa

CLASSIFICA:
1 – ITALCHIMICI  13
2- ASD ETRURIA VOLLEY 12
3- FLORATRAS VITT CHIUSI 11
4- IL NASTRO PLALLAVOLO SELCI  10
5- LIBERTAS ORVIETO 9
6 – ACQUASPARTA VOLLEY 9
7 -PGS POLIS CANNARA 7
8 – CUS PERUGIA 7
9 – HORIZONSOFTWARE TETRASYSTEM 4
10- RPA LUIGI BACCHI.IT 3
11 – WIENENBERGER TERNANA 3
12- EDILPAC SPELLO FOLIGNO 2
13 – GHERARDI CARTOEDIT TRATOS  0

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

Popups Powered By : XYZScripts.com