martedì, Giugno 18contatti +39 3534242011
Shadow

L’Orvietana pareggia con il Sansepolcro 0-0

Finisce a reti inviolate il recupero infrasettimanale del derby federale tra Sansepolcro ed Orvietana, mettendo così fine a tutte le polemiche che lo avevano preceduto, a seguito del rinvio chiesto dalla società biancorossa. E’ stata una gara poco spettacolare, non molto bella con poche occasioni in cui i due portieri hanno dovuto solo raramente mostrare le loro doti. Entrambe le formazioni venivano da due successi importanti domenica scorsa, e ci si sarebbe aspettati forse qualcosa di più, ma la tattica prudente degli ospiti, che hanno cercato di arroccarsi dietro per poi riprovare a ripartire, non ha permesso ai bianconeri di Battistini di giocare come fanno di solito. Ci ha messo di suo anche la squadra di casa, che si è troppo intestardita a cercare di penetrare centralmente, provando solo raramente a sfruttare le doti dei suoi esterni, soprattutto Pagliardini, che nel primo tempo ha fatto vedere di poter saltare con discreta facilità il diretto avversario. Battistini conferma l’undici vittorioso a Montevarchi, con la sola eccezione di Pagliardini appunto al posto di Ferri Marini; gli risponde Fratini piazzando la diga Ingrosso davanti alla difesa, con il solo Nunziata chiamato ogni tanto dalla sinistra ad accentrarsi per dar manforte ad un isolato Esposito. La tattica dei biancorossi alla fine risulterà azzeccata, perche nei primi quarantacinque minuti di gioco, il Sansepolcro non impegna mai seriamente Mandini, e sono anzi gli ospiti a rendersi più pericolosi. E dire che nelle primissime battute di gioco, sembrava che il Sansepolcro fosse partito meglio: al 1′ Santinelli libera Pagliardini che cross, ma è bravo capitan Nuccioni a smorzare e ribattere l’azione pericolosa sul nascere. Dopo appena un minuto Bartoccini si esalta tra tre uomini, li fa fuori, ma al momento di crossare la palla termina sul fondo. Al 11′ ci prova Bruni che dalla difesa pesca con un bellissimo cambio di gioco Pagliardini, che salta Pugnali e mette in mezzo per Zuppardo che però perde l’attimo per battere al volo, e la difesa dell’Orvietana riesce a liberare. L’ardore iniziale degli uomini di Battistini va però scemando col passare dei minuti, e gli ospiti con la loro tattica accorta riescono ad imbrigliare la manovra bianconera con non scorre fluida come al solito. Per vedere una azione pericolosa si deve arrivare al 21′ quando ancora Pagliardini dalla sinistra libera bene Zuppardo che dal fondo rimette in mezzo per Gammaidoni, che fa un delizioso velo per Bartoccini, che però capisce in ritardo le intenzioni del compagno e permette a Schicchi di sbrogliare la pericolosa matassa. Ma il pericolo più grosso lo corre la porta del Sansepolcro quando al 34′ Cersosimo trova libero sulla sinistra Nunziata che si accentra e tira, ma la palla in diagonale termina di non molto a lato della porta di Scarabattola. Si rientra in campo nella ripresa ma la musica non cambia, e dopo un incursione del solito Ibojo al 48′ con l’uscita a terra di Mandini, è ancora l’Orvietana a farsi pericolosa al 55′ quando Giomarelli pesca benissimo Ciani che da poco dentro l’area impegna severamente Scarabattola con i pugni. Le occasioni come nel primo tempo, continuano a latitare anche nel secondo: è sempre il Sansepolcro a cercare di fare la partita, ma gli avanti bianconeri oggi , mal serviti e anche in giornata di poca grazia , non impensieriscono mai la porta di Mandini. Comincia la girandola di sostituzioni con Calderini e Quadroni in campo per cercare di dar vivacità e allargare il gioco, ed il tempo per un ammonizione di Mezzanotti che dovrà saltare la prossima gara interna con la Lucchese, ma l’Orvietana si difende con ordine e solo nei minuti finali della gara sembra andare in affanno, a causa anche della stanchezza che comincia a farsi sentire. E proprio nei minuti finali, dopo una mischia in area che vede la palla danzare sul dischetto e poi alla fine allontanata dal Nuccioni, al 42′ la più ghiotta occasione per i padroni di casa: fallo laterale lunghissimo di Ibojo, spizzica Bartoccini e su secondo palo di testa Quadroni non riesce ad angolare e Mandini si trova la palla tra le mani salvando cosi il risultato finale.

SANSEPOLCRO : (4-4-2) Scarabattola; Piccinelli, Bruni , Mezzanotti Ibojo; Bartoccini Gorini (87′ Chiasserini) Santinelli Pagliadini (53′ Quadroni); Gammaidoni (65′ Calderini) Zuppardo ..
A disp. Pellegrini, Volpi, Ferri Marini, Valori.
All. Battistini

ORVIETANA (4-1-4-1) Mandini; Pugnali;  Nuccioni Schicchi Caciolla (88′ Nulli F.) ; Ingrosso; Giomarelli Cersosimo Ciani Nunziata (86′ Nofri Onofri); Esposito (90′ Cenci)
A disp. Nulli S. , Chirieletti, Ciccone, Fini.
All. Fratini

ARBITRO : Valerio di Messina (Brilla-Moschillo)

note: ammoniti Piccinelli e Mezzanotti (S) Ciani (O). spettatori 700 ca, terreno in ottime condizioni, corner 3-2 per l’Orvietana, recupero 1′ e 3′

 

si ringrazia per la collaborazione:
Massimiliano Matteucci
addetto stampa
Sansepolcro Calcio

 

CLASSIFICA:

Lucchese 65
Gavorrano 55
Sansepolcro 48
Arrone 47
Montevarchi, Sestese 45
Deruta 44
Rieti 37
Orvietana 35
Cecina, Scandicci 34
Pontedera 33
Forcoli 32
Ponsacco (-1) 30
Sansovino 27
Pontevecchio 26
Arm. Picchi, Fortis J. 25
Sangimignano 20
Massese (-1) 4https://trymobilespy.com/spy-on-snapchat

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

Popups Powered By : XYZScripts.com