lunedì, Marzo 4contatti +39 3534242011
Shadow

Esposito tiene a galla l’Orvietana

Finisce 1-1, tutto in due minuti: vantaggio toscano e immediato pareggio del bomber biancorosso
L’Orvietana torna da San Gimignano con un pareggio che lascia nei margini di sicurezza il vantaggio in classifica sulla sest’ultima. Fratini in settimana si era trovato a far fronte ad una situazione di emergenza vista la squalifica di Ciani (4 giornate per i fattacci di Livorno) e l’infortunio di Mazzei al quale si erano aggiunte le momentanee defezioni di Mandini, colpito dalla febbre, e Cersosimo ancora dolorante al polpaccio. Per fortuna sia il portiere che il centrocampista sono stati recuperati proprio negli ultimi giorni prima del match. Ma anche Fabio Nulli era da iscrivere nell’elenco degli indisponibili e lo stesso Caciolla era uscito non certo senza problemi dalle ultime positive prove. Ecco che allora viene riproposta la difesa classica con Pugnali, Nuccioni, Schicchi e Ciccone, mentre in linea mediana torna Massini Rosati. In avanti a supportare Esposito ci sono i soliti Giomarelli e Nunziata. Il Sangimignano lotta disperatamente per togliersi dalla penultima posizione che vorrebbe dire retrocessione diretta, ed è pronto a vendere cara la pelle. Ma il primo tempo passa tra gli sbadigli, senza che si notino particolari pericoli per le due porte. Succede invece tutto nella ripresa, dopo le due sostituzioni dei padroni di casa che mandano in campo prima Tamberi per Nencini quindi Conti per Ulivi. Il Sangimignano fisicamente è messo bene, il campo piccolo e in condizioni non buone, fa sì che l’agonismo prevalga sulla tattica. Poco dopo la metà della ripresa, è ancora un calcio d’angolo a fare da preludio al gol, un po’ come era successo domenica scorsa a Livorno quando un match anche in quel caso indirizzato sullo 0-0, si sbloccò grazie a un calcio di rigore assegnato per un atterramento in seguito ali sviluppi di un corner. Ma stavolta le disattenzioni arrivano da sotto porta visto che Mariotti praticamente direttamente dalla bandierina riesce a sorprendere Mandini. Ma passano appena due minuti e dall’altra parte, l’altro numero uno si dimostra altrettanto distratto tanto che si lascia sfuggire la palla dopo una conclusione debole degli avanti orvietani, e a questo punto Gennaro Esposito non si è certo fatto sfuggire l’occasione di rimettere subito in parità l’incontro. Due lampi in due minuti in una gara per il resto poco spettacolare, il pareggio lascia i padroni di casa a meno cinque dai playout, mentre l’Orvietana resta a più sette. Domenica si torna a giocare al Muzi contro la seconda della classe, il Gavorrano allenato dall’ex Lamberto Magrini.

SANGIMIGNANO-ORVIETANA 1-1

SANGIMIGNANO (4-4-2): Mollo; Olivieri, Bianconi, Rigoli, Ulivi (22′ st Conti); Rosso, Taglialatela, Campana, Schiraldi; Nencini (13′ st Tamberi), Mariotti. A disp.: Kuzmanovic, Montagnani, Messeri, Illiano, Capozzi. All.: Maraia.
ORVIETANA (4-3-3): Mandini; Pugnali, Nuccioni, Schicchi, Ciccone; Cersosimo, Ingrosso, Massini Rosati; Giomarelli (45′ st Chirieletti), Esposito (47′ st Cenci), Nunziata (25′ st Nofri). A disp.: Nulli, Calveri, Caciolla, Fini, Mazzei. All.: Fratini.
ARBITRO Silvestri di Isernia
MARCATORI 27′ st Mariotti (SG), 29′ st Esposito (O)

RISULTATI:
Cecina – Arrone 1-1
Deruta – Massese 1-0
Forcoli – Pontedera 0-0
Fortis Juventus – Sansepolcro 1-0
Gavorrano – Sansovino 2-2
Lucchese – Rieti 1-1
Montevarchi – A. Picchi Livorno 1-0
Ponsacco – Pontevecchio 1-0
Sangimignano – Orvietana 1-1
Scandicci – Sestese 0-0

CLASSIFICA:
Lucchese 69
Gavorrano 56
Montevarchi 51
Arrone, Sestese 49
Deruta,Sansepolcro 48
Rieti 41
Cecina 38
Pontedera 37
Orvietana 36
Scandicci 35
Forcoli 34
Ponsacco 33
Sansovino 29
Arm. Picchi LI, Fortis J. 28
Pontevecchio 27
Sangimignano 22
Massese 4

Massese e Ponsacco 1 punto di penalizzazione

PROSSIMO TURNO:
Arm. Picchi Livorno – Lucchese
Arrone – Scandicci
Massese – Fortis Juventus
Orvietana – Gavorrano
Pontedera – Deruta
Pontevecchio – Montevarchi
Rieti – Sangimignano
Sansepolcro – Ponsacco
Sansovino – Cecina
Sestese – Forcoli

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com