lunedì, Giugno 17contatti +39 3534242011
Shadow

Orvietana Amatori Campione UISP ORVIETO 2008/2009

L’Asd Orvietana Amatori si è aggiudicata, per il secondo anno consecutivo, il titolo di Campione di Zona Uisp Orvieto. Vincere, si sa’, non è mai facile ma farlo per due volte di seguito denota capacità tecniche e fisiche di certo non comuni. L’Orvietana Amatori lo ha fatto, avendo la meglio su un folto gruppo di pretendenti che le hanno conteso il titolo sino alla fine, dando così ancor maggior spessore alla vittoria finale dei biancorossi di Mister Ricci. Il percorso della squadra neo-campione è stato, a dir poco, straordinario: 14 vittorie, tre pareggi e tre sconfitte, tutte in campo esterno. L’ultima partita, purtroppo, ha visto ancora una volta non scendere in campo l’Orvietana Amatori per l’assenza dell’avversario di turno. E’ stata, cosi’, disputata un partita a ranghi contrapposti, che, per la cronaca, ha visto prevalere i neri di mister Ricci per 1 – 0; in gol lo stesso mister con uno splendido tiro al volo da fuori area. Lo spirito con cui i neo-campioni hanno affrontato la stagione è di quelli da spot del calcio amatoriale: piacere di stare insieme, di giocare e divertirsi, senza alcun obiettivo o assillo. La vittoria è stata solo un piacevole contorno ad una festa che è durata nove mesi ed ancora non finita. Infatti, domenica prossima l’Orvietana Amatori affronterà, sul proprio terreno, l’Amatori Baschi, partita valida per la semi-finale di Coppa di Lega Uisp. Questo il commento di mister Stefano Ricci: “Ringrazio tutti i nostri sponsor che ci hanno permesso di farci divertire, giocando al calcio, e tutti gli amici che hanno contribuito alla vittoria finale. Ora ritentiamo la storica accoppiata coppa-campionato, sfuggitaci, lo scorso anno solo ai rigori. Di fronte avremo, però, un ottima squadra, l’Amatori Baschi che, unitamente alla Pic Nic, sono le due squadre che più, sul campo, ci hanno messo in difficoltà.” Questa la rosa dei neo-campioni:
Portieri: Gabriele Paci e Ruggero Formiconi;
Difensori: Marco Balio, Massimo Cochi, Dario Croccolino, Mauro Formiconi, Leonardo Leonardi, Valentino Mencarino, Mattia Mosconi, Andrea Sacripanti;
Centrocampisti: Alessandro Barone, Massimo Caprasecca, Marcello Caprio, Federico Casantini, Leonardo Casarelli, Massimo Cherubini, Francesco Fringuello, Simone Fringuello, Antonello Menna, Danilo Paci, Fabio Paoletti;
Attaccanti: Paolo Brozzi, Simone Ermini, Luca Frosinini, Andrea Solini.

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

7 Comments

  • domenico

    complimenti ai vincitori, ai “ex-equo” e a tutte le persone che anche quest’anno hanno preso parte al campionato amatori 2008-2009.
    Solo una nota a margine, senza retorica:
    purtroppo si sono verificati anche quest’anno spiacevoli episodi verso gli arbitri, dovuti ad alcuni “esagitati”.
    Il mio vuole essere un invito: facciamo ancor di più, proprio partendo dal basso, tutti insieme, uno sforzo maggiore il prossimo anno per far crescere questa “benedetta”, l’accettazione dell’arbitro come componente (che sbaglia) del gioco e non come nemico.
    Non sono un arbitro, ancora gioco e ancora qualche volta mi “inc…” è naturale, ma un secondo dopo finisce tutto.
    Spero che possa diventare un impegno di tutti di BUON VIVERE CIVILE, seppur in un contesto ovviamente di agonismo sportivo.

  • Alessio ricciardi

    ……dimenticavo di elogiare anche la mia squadra, i DEVIL’S BAR , un gruppo che è riuscito in una stagione a diventare una vera squadra dentro e fuori il campo di giuoco e grazie anche a mister Romanini ed al presidente Petrangeli che con il loro grande impegno sono riusciti a creare quella famosa “amalgama” che tutte le squadre dovrebbero e vorrebbero avere. Giocatori fuoriclasse e persone fantastiche, complimenti a tutti…….

  • Alessio ricciardi

    Volevo rispondere da “dirigente”, anche se a questi livelli sarebbe meglio dire sostenitore, dei DEVIL’S BAR. Tutte queste chiacchiere da portinaia, sono inutili e non portano a niente di buono, ci dobbiamo tutti quanti ricordare che si tratta comunque di un gioco e che si può vincere o perdere, ma sempre a testa alta. Questo è il calcio ragazzi, ed è giusto che i primi esultino . Onore dunque a tutti gli AMICI dell’ Orvietana Amatori e non vi cullate troppo sugli allori il prossimo anno ci saremo ancora e sempre più forti.
    Un saluto a tutti, un ringraziamento alla redazione di Orvieto sport ed un plauso particolare all’A.S.ORVIETANA che anche quest’anno ce l’ha fatta a non retrocedere e che il prossimo anno festeggerà il proprio centenario.

  • stefano ricci

    Io ho scritto un articolo sull’Orvietana Amatori, non sul campionato amatoriale Uisp. Il gentile signore, che non ha il coraggio di firmarsi, se vuol leggere riferimenti sulla sua squadra, non deve chiederlo a me. Saluti

  • L'Orvietano

    Come ho già avuto modo di affermare in altra sede, mi Duole sottolineare la tenace persistenza di un atteggiamento vergognosamente e malcelatamente antiSportivo di CERTI ALTRIMENTI PIù CHE LODEVOLI protagonisti dell’appena concluso campionato amatoriale Uisp 2008\2009; Atteggiamento, questo, che offende il Campionato tutto e quello che è stato il suo avvincente corso.
    Sono certo che il post del ben Noto “Fair Play”, rappresenti solo una provocazione Puerile, Stucchevole e Puramente personale di Chi, nonostante l’età, non ha ancora imparato a perdere con Sportività e a rendere merito all’avversario che è onestamente prevalso, (continuando, così, a dilettarsi e ridicolizzarsi con strali capricciosi, degni delle elementari e basati sul nulla).
    Per ciò stesso, esso non meriterebbe nemmeno replica: tuttavia, la tanto denunciata mancanza di obbiettivtà, impone due considerazioni semplici e chiare, tanto per sgombrare il campo da possibili equivoci e non prestare il fianco a futili chiacchierici:
    1) Merito e Onore al Devil’s bar, che ha disputato un campionato splendido e un girone di Ritorno a dir poco strepitoso.
    2) I “ragazzi terribili” del sodalizio di Mr Romanini e Alessandro Petrangeli non hanno concluso Primi ex Aequo con L’Orvietana Amatori, ma Secondi, in ragione della doppia sconfitta riportata negli scontri diretti.

    Nel porgere i miei saluti, colgo l’occasione anche per ringraziare questo organo di stampa e relativa Redazione,(sempre attenti all’Universo Amatoriale, nonostante la penuria di mezzi e benchè colpevolmente abbandonati a sè stessi in questa attività), nonchè tutti gli “Addetti ai lavori” e le squadre che hanno reso possibile questa Stagione ormai agli sgoccioli.

  • admin

    Ma almeno loro ce lo hanno fatto sapere … abbiamo più volte chiesto la collaborazione delle squadre della nostra zona, l’Orvietana Amatori ha subito risposto e ci ha spesso informato del proprio campionato. E’ normale che non ci sia obiettività in chi scrive, non stiamo parlando di giornalisti sportivi ma di appassionati e di protagonisti; proprio su questo tipo di news si fonda per lo più il nostro giornale che tenta di raccontare proprio attraverso i protagonisti la passione sportiva orvietana.
    Chiunque ci manda un suo commento, articolo, foto su gare ed eventi ha sempre trovato spazio nel nostro giornale. Quindi, in attesa del comunicato ufficiale UISP che ci confermerà il primo posto a pari merito, godiamoci con sano spirito sportivo il punto di vista di Ricci e compagni. Meritano, come tutti gli sportivi, di essere ascoltati e letti. Noi ci mettiamo lo spazio e l’investimento, voi però aiutateci a parlare di tutti, spaziando a 360 gradi sulle news sportive.
    Un caro saluto e complimenti per il primo posto.

    Monica Riccio
    direttore OrvietoSport.it

  • FAIR PLAY

    Come al solito la sportività e l’obiettività non fanno parte del carattere di chi scrive!!!! Vorrei semplicemente ricordare, visto che il cronista non lo ha fatto (come al solito direi ma non è una novità) che anche il DEVIL’S BAR si è classificato PRIMO a PARI PUNTEGGIO insieme ai tanto decantati campioni dell’Orvietana Amatori, e quindi ci terrei a sottolineare che se i campioni in carica hanno fatto “un cammino a dir poco straordinario” direi che altrettanto e forse anche di piu hanno fatto i ragazzi del DEVIL’S BAR!!! Un applauso a tutti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

Popups Powered By : XYZScripts.com