lunedì, agosto 8contatti +39 3534242011




La Defensor Viterbo alle finali U17

Questo articolo è stato letto 2379 volte

Prima gara: importantissimo successo per le ragazze di Memmo Ranucci, brave a domare la resistenza di un’avversaria ostica come la Tecno Allarmi Cervia con il punteggio finale di 55-46 e a bagnare con i due punti l’esordio nel girone eliminatorio delle finali nazionali under 17. La Defensor ha chiuso sempre in vantaggio i quattro periodi di gioco, trovando soprattutto in Di Battista e nella scatenata Ferrillo (anche dieci rimbalzi per lei) le armi per scardinare la difesa delle romagnole. Grande merito del successo anche alla splendida difesa del team gialloblù, che ha tenuto la stella Carangelo a 20 punti segnati ma con percentuali decisamente basse al tiro (7/22 totali). La condotta di gara del team di Ranucci è stata esemplare, la squadra, nonostante sia costretta a cedere in fatto di centimetri sotto canestro a diverse avversarie, ha stravinto la battaglia a rimbalzo (44 a 30 con ben 20 palloni recuperati sotto il tabellone avversario) grazie al contributo sostanzioso delle esterne e si è così garantita tanti possessi offensivi in più. Nel finale la squadra gialloblù è stata brava a controllare il vantaggio accumulato, assicurandosi due punti d’oro nella corsa verso i quarti di finale.
Tabellino Defensor-Cervia
Defensor: Di Battista 13 (5/8,1/5), Ferrillo 17 (8/18), Romagnoli 7 (2/7,0/1) Petreti (0/7,0/1), Marini 7 (3/5,0/2), De Sanctis 7 (3/10), Badini 4 (2/2), Brandi, Ranucci, Bicchierini, Milioni, Del Citto. All.Ranucci
Cervia: Carangelo 20 (4/11,3/11), Nori 6 (2/4), Giubilei 13 (5/14), Gasperoni 2 (1/4), Currà (0/5 da due), Montanari 4 (1/4), Brandolini 1 (0/1), Viligiardi, Maioli (0/1), Bernardinello, Carboni, Dallamora. All. Giordani
Parziali: 9-7, 24-20, 42-33Seconda gara: una sconfitta contro le padrone di casa, alla vigilia, poteva anche starci, ma certo rimane il rammarico per aver fallito un risultato che, dopo il primo quarto, sembrava quasi a portata di mano. La Defensor non è riuscita a bissare il successo del giorno precedente, cedendo per 73-66 contro la Kocca Napoli nel secondo match del girone eliminatorio. La partita era iniziata benissimo per il quintetto di Ranucci, precisissimo in attacco e determinato in difesa come nelle migliori occasioni. Napoli non ha potuto far altro che assistere allo show delle viterbesi, che sono andate al primo riposo con un vantaggio molto netto e con una perfetta distribuzione delle responsabilità offensive. Nel secondo periodo, dopo il massimo vantaggio Defensor sul 27-14 con una tripla di De Sanctis, le partenopee sono rientrate a contatto con Bocchetti e Ferretti, andando al riposo lungo sul -1. La Defensor ha provato nuovamente la fuga sul 41-36, ma Napoli ha reagito, si è portata avanti con una tripla di Diavolio ed è volata fino al +6 (46-52). La partita è rimasta in bilico sino all’ultimo periodo, ma dopo che De Sanctis ha segnato la quarta tripla del suo match (62-60), si è innescato un parziale di 11-0 per la Kocca che ha deciso l’incontro. Oggi la Defensor torna in campo contro la Libertas Moncalieri per giocarsi un posto nei quarti di finale.
Tabellino Defensor-Kocca Napoli
Defensor: Marini 22 (4/9,2/7), Brandi, Ferrillo 11 (2/15,1/1), Petreti 7 (2/5), De Sanctis 14 (1/5,4/4), Ranucci, Bicchierini, Milioni, Badini, Di Battista 11 (3/8,1/2), Del Citto, Romagnoli 2 (1/7). All. Ranucci
Kocca: Di Costanzo 7 (2/6), Diavolio 7 (2/2,1/2), Cupido 4 (2/4,0/1), Gemini 4 (2/4), Scala M. 4 (2/6,0/1), Gallo 3 (0/1,1/2), Scala F. 1 (0/2), Buonuomo, Bocchetti 21 (5/14,3/11), Ferretti 12 (4/9,1/3), Fedele, Orazzo 10 (4/4). All. Massaro
Parziali: 20-8, 32-31, 48-52

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *