domenica, Aprile 14contatti +39 3534242011
Shadow

Ceprini Costruzioni Srl è il partner di Azzurra Orvieto. Mercato lanciatissimo arrivano Calamai e Fantauzzi

Ceprini Costruzioni Orvieto è la denominazione ufficiale 2009/2010 con cui la Cestistica Azzurra Orvieto parteciperà al Campionato Italiano femminile di Serie A2.
E’ di queste ore l’ufficializzazione del rapporto di collaborazione con l’Impresa Edile Ceprini Costruzioni S.r.l., che per il 15° anno consecutivo unisce il proprio nome aziendale a quello di Azzurra Orvieto. Accanto a Ceprini Costruzioni ha rinnovato il proprio sostegno al team orvietano anche la ICEFS S.r.l. (Impresa Costruzioni Edili Ferroviarie Stradali).

E mentre il main sponsor Ceprini torna sulle maglie delle atlete orvietane, arriva anche l’ufficializzazione del tesseramento di Nadia Calamai (nella foto) e Marta Fantauzzi.
Calamai, giocatrice di grande esperienza, è una play-guardia di 23 anni, nata a Firenze il 9 luglio 1986, cm. 170 di altezza, ha giocato lo scorso anno a Montecatini (B1). Mentre Fantauzzi, sorella gemella di Giulia già in forza alla Cestistica, è nata a Roma il 29 marzo 1986 ed è un play di cm. 170 di altezza, proveniente dal Manhattam Sulmona (B1). Molto combattiva in campo dove la sua qualità tecnica principale è quella di saper far giocare al meglio la squadra.Con l’arrivo in roster di Calamai si è coperto il vuoto creato dalla partenza di Barbara Granturchelli, mentre il posto lasciato libero da Francesca Bolognesi, è già stato occupato da Daniela Fornaro prelevata dalla EcoLink Energia Termini Imerese (B1). “Con questi tre arrivi – spiega il presidente Giordano – abbiamo sostituito al meglio i vuoti che si erano creati per causa di forza maggiore. Sono tre prime scelte di assoluta garanzia e per il momento ci fermiamo qui”. Voci solitamente ben informate danno invece Azzurra Orvieto ancora molto attiva sul mercato, l’obiettivo è quello di una “lunga” da affiancare a Daniela Fornaro in quanto Beatrice Consoli è ancora alle prese con la riabilitazione dopo l’intervento al ginocchio e di un giovane play da affiancare a Scoscia e Fantauzzi.

Una Azzurra lanciatissima quindi verso il futuro quella che si sta pian piano delineando nelle mani della società orvietana, futuro e passato che si fondono in un meraviglioso collage di foto, aneddoti e curiosità pubblicati in questi giorni sul sito ufficiale www.cestisticaazzurraorvieto.it sui “60 anni del basket femminile orvietano”.

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com