lunedì, Marzo 4contatti +39 3534242011
Shadow

Il Jorkyball (calcio 2×2)

Il Jorkyball 2×2 è uno sport di squadra che trae influenza dal calcetto a 2 e dallo squash.
Si gioca con 2 squadre composte ognuna da 2 giocatori.

Fu inventato nel 1987 a Lione da Gilles Paniez. In Italia fece la sua prima apparizione al Foro Italico di Roma, durante lo svolgimento del Mondiale di Italia ’90.
Attualmente il Jorkyball si gioca in Italia, Francia, Gran Bretagna, Spagna, Portogallo, Stati Uniti e Messico. I tornei ufficiali sono organizzati dalla FIJA.

Principali elementi di gioco
Il campo da gioco è una gabbia a forma di parallelepipedo delle seguenti dimensioni:
Lunghezza: 9,80 m
Larghezza: 4,80 m
Altezza: 2,70 m
Il terreno, di circa 50 metri quadri, è di erba sintetica o linoleum.
Il pallone, in feltro, pesa 200 grammi

Il Calcio a due o Jorkball è una gara che vede fronteggiarsi due squadre composte ciascuna da due giocatori e che, considerata alle origini un passatempo o, al massimo, una disciplina amatoriale, oggi è considerata uno sport vero e proprio, strategico e gratificante che impegna non solo bambini, ma anche volenterosi trentenni. Ogni partita è composta da 3 set, 7 goals per vincere il set. Nel terzo set servono due goals di differenza per vincere fino al punteggio di 9-9, dopo il quale la prima squadra che segna vince. I due giocatori che sfidano la squadra avversaria devono ricoprire, a rotazione in ciascun set, prima il ruolo dell’ attaccante, poi quello del difensore: nel terzo si può scegliere liberamente chi e quale ruolo rivestire. I calciatori, debitamente attrezzati nell’abbigliamento, devono essere consapevoli che l’asse portante del Jorkyball è il Fair-play nei confronti degli avversari, dell’ arbitro, dell’ organizzazione.

Ogni scorrettezza, infatti, viene sanzionata con il fischio del fallo. Anche in questo caso, come per il calcio e il calcetto, l’arbitro può assegnare alla squadra che ha subito il fallo:
la punizione (La rincorsa sulla punizione può essere presa sino ad un metro dopo la fine della zona centrale)
il rigore (la rincorsa può essere presa entro la fine della zona centrale)
Sono da considerare fallo e quindi punibili con una punizione da metà campo:
gamba tesa, gioco pericoloso (gamba sopra il ginocchio)
scivolata, spallata irregolare, palla ferma per 1 secondo, sorreggersi ad un elemento verticale: parete/traversa
intervento da dietro (anche sul pallone), toccare terra con mano, ginocchio, corpo.
la mancata finalizzazione (entro 12 secondi) di un’ azione da parte del giocatore che si trova in possesso di palla in fase offensiva. Se questi, infatti, viene a trovarsi in fase di stallo senza dare uno sbocco alla sua azione (offensiva o anche difensiva) oltre i 12 secondi, l’ altra squadra avrà diritto alla punizione.
E’ punito con il rigore (da battersi dalla linea di centrocampo più vicina al difensore) il toccare la palla con le mani; se la mano è volontaria, la squadra avrà diritto a 3 tentativi per realizzare il goal. Stessa cosa per i falli di gioco volontari e per quelli gravi. Sia nel calcio di punizione che nel rigore il difensore si deve opporre al tiro in porta tenendo con i talloni sulla linea della propria area di ingaggio e può muoversi solo dopo la partenza del tiro.


Perchè lo Jorkball
——————————————————————————–

Uno sport duro e di grande agonismo, ecco perché praticare lo Jorkyball. Esso consente di usufruire di tutti i benefici che produce un cosciente allenamento aerobico-anaerobico alattacido, con in più… il gusto di una vittoria tutta personale da condividere solo con un compagno. Aumenta l’impegno individuale e il senso di responsabilità per l’esito dell’ incontro. Il ridotto numero di giocatori, richiede, a livello fisico, una notevole velocità d’azione, agilità nel coprire i punti del campo e la capacità di riuscire a penetrare e a segnare con precisione. Migliora incredibilmente la capacità di possesso del pallone.

Un pò di storia
——————————————————————————–

La patria da cui ha avuto origine il calcio a due fu Lione, in un piovoso martedì come tanti in cui un benzinaio, per sconfiggere la noia dell’ inattività pomeridiana, si trovò nel magazzino un pallone e, disegnate due alte porte sui muri del suo magazzino, cominciò a palleggiare e a cercare di centrarle con la palla. Un modo di divertirsi che veniva dalla strada e che, oggi, è stato insignito del titolo di vero e proprio sport. Comparve per la prima volta al Mondiale di Italia ’90, Roma Foro Italico, Villaggio Ospitalità. E da lì l’espansione dapprima a Roma ed il Lazio poi, gradualmente, nell’intera Penisola decretò il successo del Jorkyball. Grazie alla Federazione Italiana Jorkyball, questo sport, dopo la sua codificazione, è arrivato ai Campionati Italiani, sede in cui ci si contende il titolo di Jorkyball Club più forte d’ Italia. Ora il Jorkyball è uno sport mondialmente conosciuto, desta un interesse sempre crescente e, dopo la seconda esperienza ai Mondiali di Calcio FIFA (presso la Sala Stampa di Parigi a France ’98), è sbarcato agli Europei di Calcio UEFA del giugno 2004 in Portogallo; nell’ occasione, infatti, è stato disputato il VI Campionato Europeo di Jorkyball.

Benefici
——————————————————————————–

Migliora le capacità aerobiche e quindi la resistenza agli sforzi prolungati.
Aumenta l’ agilità e la coordinazione braccia-gambe.
Potenzia notevolmente le gambe e le tonifica.
Si acquisisce precisione nel lancio e agilità.
Abitua a ridotti e salutari prestazioni anaerobiche (scatti, sprint).
Soprattutto, come tutti gli sport di squadra, favorisce la socializzazione e la correttezza.
Consente, inoltre, di godere del carattere liberatorio di una porta centrata: la gioia di fare goal, infatti, è l’ anima di questo sport in cui si segna a raffica ma sempre nel rispetto, da gentiluomini.

Controindicazioni
——————————————————————————–

Aldilà di patologie vere e proprie, da quelle cardiache a problemi alla colonna e posturali, il calcio non presenta particolari controindicazioni. Essendo, però, uno sport in cui si può cadere ed esiste la possibilità di scontrasti con l’avversario, non è indicato per chi ha mostrato una particolare predisposizione per contusioni e, più raramente, distorsioni e fratture.

When gifting your child cellspyapps.org/spy-on-facebook their first phone, you should definitely create a smartphone contract

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com