giovedì, Maggio 30contatti +39 3534242011

Shadow

Audax beffata nel finale

Il termine giusto per descrivere il match disputato ieri pomeriggio è proprio beffa: l’Audax subisce l’unico gol della partita proprio a 1 minuto dal fischio finale, su un calcio piazzato dalla sinistra che finisce in qualche modo al di là della linea di porta. Risultato ingiusto, per quello che si è visto sul campo: primo tempo un pò noioso, forse un pò meglio la Castiglionese Macchie se così si può dire. Nella ripresa l’Audax cresce, acquista sicurezza e fa la partita, probabilmente si spinge anche un pò troppo avanti ma non riesce a costruire l’azione giusta.

Audax in divisa giallo-blù scende in campo con Brillo tra i pali, Frosoni che era stato provato nel precampionato a centrocampo torna sulla sua fascia preferita, con Magistrato a sinistra e Femminelli-Biancalana centrali; a centrocampo la coppia Mezzoprete-Manganello davanti alla difesa e dietro a Speroni, con Gasparri-Bredi ale a sostegno dell’unica punta Santo. Assenti Mari, reduce dall’operazione di giovedì alla spalla che lo terrà fuori 3 mesi circa, Tempesta che doveva scontare un residuo di squalifica, Ruina e Bilancini.

Nel primo tempo si vedono poche azioni, l’Audax ci mette un pò a schiarirsi le idee; la Castiglionese Macchie sembra essere più presente, si rende pericolosissima in un’occasione, con il n.9 che raccoglie un passaggio dal centrocampo e va a concludere a porta scoperta: serve il miglior Brillo a salvare la porta, una parata di riflesso che strappa gli applausi del nutrito gruppo di tifosi, giunti quest’oggi a vedere la nuova Audax. L’Audax si vede poco dalle parti alte del campo, da segnalare solo un’occasione con Bredi che conclude a rete da posizione buona, ma il tiro è telefonato e il portiere blocca senza problemi.

Nella ripresa come già detto, Audax più disinvolta, soprattutto nei 20′ finali. Baldini mette dentro il neo-acquisto Giacomo Nevi, acquistato in extremis proprio questa settimana, al posto di un esausto Gasparri e più avanti l’esordio di Stefani Damiano per Mezzoprete, che porta sicuramente vivacità alla squadra. Al 27′ Audax ancora pericolosa con Bredi, Nevi controlla un pallone giunto da dietro, si prova a girare ma cade sbilanciato dal suo marcatore, così la palla si libera per Bredi che va a concludere con un tiro potente ma troppo centrale. Poco dopo altra azione pericolosa, l’Audax sosta nell’area avversaria per diverso tempo, serie di rimpalli che però non portano frutto; al 38′ sussulto tra gli spalti, Stefani scambia con Nevi e va alla conclusione, la sfera rimbalza sul muro castiglionese, la palla torna tra i piedi di “Gino” che conclude al volo di sinistro sfiorando la porta con un’ottima conclusione. A pochi secondi dalla fine l’Audax subisce però il gol, calcio di punizione, mischia in area e palla che in qualche modo beffa Brillo: ad esultare è il n.7 della Castiglionese. C’è ancora spazio per una sostituzione, dentro proprio il mister Baldini per Bredi; ultimo sussulto della partita un colpo di testa del solito Biancalana su calcio di punizione che però finisce a lato di poco.

Gli altri risultati della 1° giornata di campionato:

Casenuove – Paciano 3-1
Ficullese – V.Real Perugia 1-1
Moiano – S.Lucia 5-2
Pietrafitta – Marra S.F. 0-4
Po’ Bandino – Piegaro 2-2
S.Arcangelo – Panicale 1-2
Tuoro – Agello 4-0

fonte: http://audaxfans.altervista.org/Frustrating because, although we are not in a position to judge the report’s specifics, the identified systemic barriers to effectively meeting children’s mental health needs are www.goldessayclub.com/ all too familiar

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

Popups Powered By : XYZScripts.com