mercoledì, Febbraio 21contatti +39 3534242011
Shadow

COAR alla ricerca della vittoria in casa

Dopo la bella vittoria in quel di Imola, il team COAR ospita oggi al PalaPapini, per la quarta giornata di andata del campionato di calcio a 5, serie A2, l’Archis CUS Chieti che arriva con il preciso obiettivo di intaccare l’imbattibilità casalinga dei locali della COAR Orvieto, imbattibilità che dura ormai da quasi tre stagioni. Gli orvietani in settimana hanno lavorato con grande impegno per cercare di bissare la vittoria conquistata sabato scorso ai danni dell’Imola, dove si è vista una COAR pienamente in grado di reggere il confronto con le grandi del campionato. E sul proprio cammino arriva appunto una delle grandi realtà del calcio a 5 italiano, il CUS Chieti, squadra che vanta partecipazioni in A1 e una grande esperienza maturata sui campi della serie A2. Un team blasonato che arriva al PalaPapini con un bilancio sulle prime tre gare non proprio splendido. La squadra abruzzese, in arrivo dallo 0-4 rimediato dal Calcio a 5 2007 e dal pareggio per 3-3 con il Kiwi Sport, ha visto in settimana l’accoglimento del ricorso avanzato presso il Giudice Sportivo in merito alla gara persa contro l’Asti Garage, ricorso che le ha assegnato la vittoria a tavolino per 6-0 poichè i piemontesi avevano schierato in campo il giocatore De Oliveira, per quella gara non utilizzabile. I ragazzi del CUS Chieti si trovano ora a 4 punti, a pari merito con la COAR che arriva dalla sconfitta nella prima di campionato a Verona, dal pareggio casalingo contro il Gruppo Fassina e dalla vittoria di Imola. COAR che in settimana ha lavorato serenamente godendosi la vittoria di sabato contro gli emiliani, “la vittoria di sabato ci ha dato una bella iniezione di sicurezza, – afferma il presidente Lorenzo Anselmi, – ci siamo allenati con impegno, concentrazione e siamo pronti. Vincere ad Imola ha confermato la nostra credibilità, siamo, e ne siamo orgogliosi, una bella realtà nel calcio a 5, seppur alla nostra prima grande esperienza. Al PalaPapini vogliamo difendere l’imbattibilità del nostro campo e cerchiamo la prima vittoria in casa da regalare al nostro affezionatissimo pubblico. Il Chieti è un avversario ostico, la sua esperienza ci spinge a fare bene.” Cauto ottimismo quindi verso la gara contro il Chieti, gara che dovrebbe vedere il ritorno in campo di Federico “Falco” Pellegrini. Il giocatore che alla vigilia della gara contro l’Imola era rimasto coinvolto in un incidente automobilistico, nel quale fortunatamente non aveva riportato conseguenze, seppur non in ottime condizioni fisiche e con un allenamento settimanale ridotto, dovrebbe essere in campo. Intanto dalla dirigenza nessun cenno sulle trattative che sarebbero in corso per sbloccare la situazione di malcontento che ha visto i giocatori al centro di una sorta di “silenzio stampa”. I ragazzi di mister Mariano Lima attendono risposte ma per ora l’unica risposta che conta è portare a casa la vittoria contro il Chieti, vittoria che darebbe ulteriore slancio al team di Anselmi.

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com