lunedì, Febbraio 26contatti +39 3534242011
Shadow

Non passa la Vigor a Terni, 3-2 per la Libertas

Una settimana ricca di appuntamenti che non ha permesso alla squadra di patron Alberelli di sfruttare al meglio i due allenamenti causa l’ impegno di coppa.
La Vigor va a Terni, al PaladiVittorio per affrontare una delle due squadre ternane, in questo caso la Libertas.
La partita comincia subito con un offensiva locale, il pivot a tu per tu con Tascini, riesce a superare Gianni allargandosi un po’ troppo e non riesce fortunamente a segnare perche’ troppo defilato.
La Vigor tenta di reagire, ma sono ancora i locali a fare male: una incursione laterale porta i ternani al gol del vantaggio con un tiro di potenza che si insacca sotto al set.
La risposta della Vigor sta nelle combinazioni tra Buzzico e Scandiuzzi e su qualche tiro da fuori che trovano sempre preparato il portiere e la retroguardia ternana, si recrimina invece per un fallo in aria che doveva portare al calcio di rigore.
Il secondo tempo sembra un altra partita, stavolta i ragazzi di Morri tengono il possesso palla. Putano Bisti viene steso in aria: calcio di rigore.
Buzzico dal dischetto insacca il momentaneo pareggio.
Da questo momento in poi la partita ha una svolta decisiva.
La partita, diventata troppo fisica per la poca presenza dell’ arbitro, fa scaldare gli animi.
Da prima una doppia espulsione porta un giocatore ternano e Scandiuzzi ad accomodarsi negli spogliatoi.
Il primo reo di aver dato un calcio da terra in faccia all’ altro, mentra quest’ ultimo reo di aver reagito alla provocazione.
Sta di fatto che sugli sviluppi della stessa azione un altro intervento scomposto di un giocatore locale fa cadere Tascini in malomodo costringendolo ad uscire. Al suo posto entra Marconi.
L’arbitro non riesce a tenere sotto controllo gli animi e sbagliando ancora qualche giudizio regala altri due cartellini gialli uno a Putano Bisti e l’ altro a Gaddi.
A 10′ dalla fine un rimpallo favorisce il pivot locale che davanti a Marconi insacca di precisione il vantaggio.
Nonostante cio’ i gialloblu’ si riversano in attacco trovando il gol di Putano Bisti a 5′ dalla fine.
Pochi minuti dopo su un rapido rovesciamento la difesa della Vigor si fa trovare impreparata.
Gaddi da solo cerca di fermare due ternani in discesa verso la porta di Marconi sfortunatamente la palla gli tocca le mani: secondo cartellino e altra espulsione.
Il bonus dei 5 falli porta al tiro libero i ternani che realizzano: 3 a 2 a tempo scaduto.
Palla al centro e Vigor in avanti. Stesso fallo di mano in area per i locali ma l’ arbitro stavolta non adotta lo stesso metro.
Il triplice fischio decreta la fine della partita.

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com