martedì, Luglio 16contatti +39 3534242011
Shadow

La forza della natura aiuta gli Arrapaho

TUORO SUL TRASIMENO – Una partita non facile si prospetta per i nostri giovani beniamini, in quel di Tuoro sul Trasimeno, contro la formazione Vecchie Cicatrici (qualora si volesse tralasciare un’interpretazione dal maccheronico). Una potatura invernale priverà la vecchia quercia Arrapahata dei rami più lunghi: in particolare dell’inutile Pimpolari, del senatore Borri, del pivot Petritaj il cui convincente stile di gioco spalle a canestro mancherà non poco alla manovra offensiva gialloblù (anche se gli addetti ai lavori lo ritengono ancor più dominante alle spalle dell’avversario; “è in quella posizione che può fare davvero male. Mi rivedo in lui, quando ero ancora un giovane scavezzacollo!” commenta Coach Paloni). Le difficoltà si intravedono sin dall’ingresso negli spogliatoi. Simoncini è talmente accecato dall’agonismo che dimentica a casa le scarpe da pallacanestro. Dopo aver ricevuto il dissenso del giudice di gara alla richiesta di poter giocare con quella specie di scarponi da boscaiolo del Vermont che si porta dietro, lo stesso Simoncini si vede costretto ad affrontare la partita con le scarpe da tennis gentilmente concessegli da Capitan Baciarello. Il temerario Simoncini non rinuncerà comunque a tirarsi su i calzettoni fino al ginocchio, assumendo un’aria, se possibile, persino più gagliarda. Ammettiamo comunque che, in qualità di unico lungo di ruolo della tribù, Fabio sfoggerà comunque una prestazione maiuscola.

Lo starting five vede il patron Anselmi promosso titolare. Mai mossa fu più azzeccata: i nostri sono subito sotto 12-2. Scherzi a parte (ma anche no…), l’intera squadra avrà ingenti difficoltà ad ingranare, nella prima frazione di gioco, riuscendo a raggranellare la miseria di 4 punti nell’intero primo quarto (praticamente un punto sopra la media stagionale…). Il cielo sembra cadere sulla testa alla formazione ospite. Bernardini (7 punti) prova a stimolare una reazione tra le fila amiche, ma l’Arrapaho di stasera sembra una fotocopia sbiadita dello squadrone che si è prepotentemente impossessato del terzo posto in campionato. All’intervallo di metà gara siamo ancora sotto (24-17) e l’uscita del tunnel sembra lontana diverse miglia. Privi dello sciamano Paloney, i nostri provano ad inventarsi una zona rabberciata ottenendo risultati talmente inqualificabili da far rabbrividire persino il più benevolo Don Nelson. Baciarello forza troppo, Mattioni non incide, Simoncini svaria per tutta l’area avversaria ma senza riuscire a farsi passare il becco di un pallone. Urge una soluzione! E’ proprio all’inizio del terzo quarto che Anselmi perde la sua proverbiale calma e, con qualche gancio ben assestato alla mandibola della zona avversaria, comincia a farsi largo a suon di punti fino a raggiungere e (Mein Gott) sorpassare gli Old Scars…i nostri avversari sono nel panico. Mai erano stati costretti a fronteggiare una tale forza della natura (forza della natura la quale, peraltro, è senz’altro messa meglio de tutti, in quanto a fisicaccio). Nemmeno il fallo sistematico aiuterà gli avversari odierni a separare gli Arrapahos dalla tanto agognata vittoria, che va a consolidare un terzo posto sicuramente meritato. Anselmi MVP, Baciarello top scorer (con 18 punti) e vittoria per 39 – 44 per l’Arrapaho.

Prossima gara in casa contro la seconda in classifica, diretta concorrente dei nostri al biglietto per la promozione, venerdì 22 a Bolsena. La cittadinanza è pregata di partecipare al titanico scontro tra le forze del bene (loro) e quelle del meglio (noi). Chi dovesse essere impossibilitato a partecipare, può portare il certificato e la giustificazione fatta firmare da un genitore su un biglietto da 100 euro.

OLD SCARS PASSIGNANO – ARRAPAHO ORVIETO 39 – 44
Parziali: 14-4; 24-17; 32-33

 OLD SCARS: Betti B. 16, Biancalana A. 2, Bottausci M., Cervino M., Mencaroni C., Migliarini R., Moroni A. 10, Moroni N. 3, Mortini E. 2, Muzzatti M.., Caprioli S. 6.

ARRAPAHO: Fratini N., Baciarello C. 18, Anselmi G. 10, Bacchio D., Bernardini A. 7, Fratini M. 3, Petrini F., Mattioni B. 4, Simoncini F. 2.

13° GIORNATA
A.S.D. SANT’EGIDIO PALLACANESTRO CORCIANO 52 56
OLD SCARS ARRAPAHO ORVIETO 39 44
TERNI BASKET C3 MEDIO TEVERE BASKET 41 28
INTERAMNA TERNI TIFERNO PALLACANESTRO 67 33
MOJITO BASKETBALL ASSOCIATION ORATORIO SAN MARTINO 62 45
RIF. SALESIANA BASKET SPELLO SIOUX 42 76

 

POS SQUADRA PUNTI PARTITE CANESTRI DIFF.CANESTRI
TOTALI VINTE PERSE FATTI SUBITI
1 INTERAMNA TERNI 24 13 12 1 865 611 254
2 BASKET SPELLO SIOUX 20 11 10 1 809 558 251
3 ARRAPAHO ORVIETO 20 12 10 2 701 598 103
4 PALLACANESTRO CORCIANO 16 12 8 4 765 661 104
5 RIFONDAZIONE SALESIANA 14 13 7 6 762 764 -2
6 TIFERNO PALLACANESTRO 12 12 6 6 674 665 9
7 A.S.D. SANT’EGIDIO 12 13 6 7 794 747 47
8 OLD SCARS 8 12 4 8 567 668 -101
9 PALLACANESTRO MEDIOTEVERE 6 12 3 9 566 723 -157
10 MOJITO BASKETBALL ASSOCIATION 6 13 3 10 730 919 -189
11 TERNI BASKET 4 11 3 8 473 565 -92
12 ORATORIO SAN MARTINO 2 12 1 11 514 741 -227

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

6 Comments

  • TiroSeduto, razza Arrapaha

    Volevo far presente a Fla che nessuno fino ad oggi ha battuto Gianni in nessuna delle tre prove… e tra l’altro qualora riuscissi a batterlo c’è ancora l’ultima sfida da superare: “Abbinamento maglioncino, camicia, calzini” contro Uolter. Ti avverto che se le prime tre prove erano difficili, questa è praticamente impossibile. Sir Binda una volta ci ha provato ed è ancora in giro in cerca di un negozio aperto…

  • Sir Bernardo Mattioni, razza Arrapaha

    Premettendo che Paloni in realtà non sa scrivere ma comunica a gesti e, tramite un complicatissimo sistema di carrucole e calzini, si riesce a dattiloscrivere ciò che sembri voler dire, la battaglia inizia alle ore 21 DI VENERDì PROSSIMO(ossia ven 22)… se Fla viene ci fa piacere, se viene a giocare e riesce a battere Gianni alle tre fatidiche prove (tiretto dalla media con bestemmia, Sumo e Seduzione)sarà ben accetto tra i nostri ranghi…

    augghe

  • Fla

    A che ora inizia la battaglia ?
    Se posso vengo a vedere di cosa è capace quella che potrebbe essere la mia prossima sqaudra, sempre che il coach stacchi un assegno con diversi “TZeri” per il mio ingaggio

  • tanks

    grasse grasse risate!!!!! Grazie per questi momenti lieti nella nostra giornata cupa e monotona….. continuateci a scriverci di questa meravigliosa squadra!!!!!

  • admin

    Era talmente una forza (della natura) che non sono riuscita a salvarla e inserirla nell’articolo, scusate. La redazione di OrvietoSport sta meditando di sbarcare in massa in quel di Bolsena venerdi sera a catturare immagini fresche (si fa per dire) della tribù Arrapaho, sempre che i temerari si lascino portar via l’anima dalla Canon di OrvietoSport.it (mi rendo conto da me che sto iniziando a scrivere come Paloni, il che non è cosa buona …)
    Monica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

Popups Powered By : XYZScripts.com