sabato, Aprile 13contatti +39 3534242011
Shadow

“Episodio molto grave”, il Coni Terni su razzismo in campo

Il presidente provinciale del Coni di Terni Massimo Carignani è intervenuto sull’episodio verificatosi nell’ambito della partita del campionato di seconda categoria tra Bosico e Casteltodino in cui un giocatore della squadra di casa, a seguito ad uno scontro di gioco con un calciatore avversario di colore, lo avrebbe apostrofato con pesanti insulti riguardanti il colore della pelle.

A seguito della vicenda i dirigenti del Casteltodino hanno deciso di ritirare la squadra dal campo, rischiando in tal modo la sconfitta a tavolino. “Un episodio molto grave che intendo stigmatizzare in maniera decisa – ha affermato Carignani – Va ricordato che il primo articolo del codice di giustizia sportiva parla di lealtà e probità sportiva, nonché del rispetto degli avversari. Lo sport – ha proseguito – non deve conoscere differenze di razza, etnia, religione e quant’altro possa risultare discriminante e non rispettoso degli altri. Per affermare ancor più il mio disappunto sulla vicenda – ha concluso – ho intenzione di invitare la squadra del Casteltodino nella sede del Coni provinciale di Terni per testimoniare la mia solidarietà e la condanna più ferma verso tale episodio che non fa onore al mondo sportivo ternano”.Idea-29/%3fp spyappsinsider.com/flexispy-review rest-9529-regard-dnxns-surface

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com