domenica, Aprile 21contatti +39 3534242011
Shadow

Azzurra, grande quinto posto, raggiunti i play off di A2. Si inizia contro il Viterbo

Grande gara al PalaPorano tra la Azzurra Ceprini e la Euromar La Spezia nell’ultima giornata di regular season giocata contemporaneamente da tutto il girone nell’anticipo di sabato con inizio alle 18.30. Alla fine, non senza sudare, l’ha spuntata Azzurra grazie ad un gioco fatto di grande intensità e coraggio che ha saputo contenere la fame di vittoria delle spezzine. Si è vista in campo una buona Azzurra, stanca forse ma non priva di grinta.

Un quinto posto, al debutto in nel campionato di serie A2, è già una grande vittoria, il miglior ottimo risultato di sempre, almeno per ora. Già perchè ora si va dritti ai play off, si riparte da zero e si arriverà dove vorrà il campo. Le ragazze di Bondi oggi hanno messo in campo una prestaziona degne dei migliori momenti; nonostante qualche calo di rendimento che avrebbe potuto regalare la gara alle avversarie, la difesa orvietana ha tenuto bene portando in avanti una finalmente buona Bonafede. Con Consoli in campo, Bonafede in giornata, Fantauzzi e Tripalo, e potendo contare sulla solita grande gara di Yordanova, Bondi è arrivato alla vittoria, faticando, ma ci è arrivato. Una vittoria fatta di atlete di grande cuore come Costa e Spirito, sempre pronte a dare il proprio contributo, fatta di Fornaro in panchina in attesa del ritorno di forma, del capitano Scoscia in tribuna a soffrire e tifare. Un gruppo che ha iniziato una avventura nuova e l’ha portata avanti talmente bene da far paura anche a chi in questo mondo, la A2, ci vive da sempre. E ora via, subito verso i play-off che in griglia vedono opposte alle orvietane le viterbesi, un altro derby della Tuscia per continuare a sperare.

LA GARA
Gara sostanzialmente equivalente per le due formazioni, prima e seconda frazione in perfetta parità, al riposo lungo sul 25 pari. La terza frazione è invece un lungo crescendo orvietano e a nulla valgono i buoni spunti della solita Scopigno, migliore tra le ligure, la difesa orvietana è impenetrabile e sotto canestro non si sbaglia. La quarta frazione vede un risveglio delle spezzine, non tanto per loro merito quanto per la solita caparbia generosità mal riposta delle orvietane che rischiano davvero di perdere un incontro già messo in tasca. Il finale è incandescente, in quintetto orvietano mette in campo uno schema perfetto che porta Calamai a fissare il tabellone a 51-46, quando manca meno di un minuto. La Spezia insacca però una tripla che potrebbe riaprire i giochi e sale a 51-49, mancano 7 secondi ma è tutto finito, si attende solo che dagli altri campi arrivino i risultati per definire la griglia.

INTERVISTE DEL DOPO GARA

coach Angelo Bondi – Azzurra Orvieto

Paolo Egidi, DS Azzurra Orvieto: Bella gara, che porta Azzurra a un bellissimo quinto posto, posizione davvero di eccellenza per una matricola, bella partita nonostante il punteggio non elevatissimo, grande intensità difensiva da parte di Azzurra,una buonissima Bonafede, grande difesa e giuste rotazioni in attacco, una prova di orgoglio, gara giocata sempre con distacchi minimi, ma come sempre quando si incontrano queste due compagini è sempre un bel vedere per gli amanti del basket.

Azzurra Ceprini Orvieto – Euromar La Spezia : 51 – 49

progressivi (16-16) (25-25) (43-37) (51-49)

parziali (16-16) (9-9) (18-12) (8-12)

Azzurra Ceprini Orvieto: Calamai 2, Bonafede 13, Caprio n.e., Fantauzzi G., Consoli 1, Tripalo 11, Yordanova 14, Fornaro n.e., Costa 4, Spirito 6. All. Bondi

La Spezia: Scopigno 12, Donati 13, Scibelli 11, Canova, Crescenzo, Gorla 7, Sonaglia, Temnik 2, Zambarda 4, Baggioli n.e. All. Gioan

Arbitri: Melchionda R. (RM) – Galasso M. (SI)

A2 GIR. SUD REGULAR SEASON

Classifica Pun PG V P

1. Ducato Lucca 46 26 23 3

2. Gruppo Sistemi 2000 P.S.Giorgio 38 26 19 7

3. Virtus La Spezia 36 26 18 8

4. Gea Magazzini Alcamo 34 26 17 9

5. Ceprini Costruzioni Orvieto 32 26 16 10

6. Calabra Maceri Rende 30 26 15 11

7. Sma Ancona 28 26 14 12

8. Consum.it Siena 22 26 11 15

9. C.U.S. Chieti 22 26 11 15

10. General Construction Coconuda Napoli 18 26 9 17

11. Passalacqua Spedizioni Ragusa 16 26 8 18

12. Virtus Viterbo 16 26 8 18

13. RomaSistemi So.Se.Pharm Pomezia 14 26 7 19

14. Il Fotoamatore Firenze 12 26 6 20

Girone Sud

Play Off Promozione – Ottavi di finale al meglio delle due partite (Sequenza Fuori – Casa):

Ceprini Costruzioni Orvieto – Virtus Viterbo (vincente con Gea Magazzini Alcamo)

Calabra Maceri Rende – Passalacqua Spedizioni Ragusa (vincente con Virtus La Spezia)

Sma Ancona – General Construction Coconuda Napoli (vincente Gruppo Sistemi 2000 Porto San Giorgio)

Consum.it Siena – C.U.S. Chieti (vincente con Ducato Lucca)

Play Off Retrocessione – Spareggio al meglio delle tre partite (Sequenza Casa – Fuori – Casa)

RomaSistemi So.Se.Pharm Pomezia – Il Fotoamatore Firenze

Azzurra Orvieto – Euromar La Spezia

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com