domenica, Aprile 14contatti +39 3534242011
Shadow

Torna al successo l’Arredo Marmi – In Cucina Libertas Pallavolo Orvieto battendo l’Acquasparta 3-0

Riparte nel migliore dei modi il cammino dell’Arredo Marmi – In Cucina Libertas Pallavolo Orvieto dopo lo stop nel big-match di Terni: superando l’Acquasparta per 3-0, difatti, gli uomini di Ercolani mantengono la prima piazza sempre in coabitazione con il team ternano (vittorioso con l’analogo punteggio di 3-0 sulla Monini Marconi Spoleto), rimanendo comunque in vantaggio nei quozienti set e punti.

Con L. Pasquini completamente recuperato, la Libertas cerca di dettare il ritmo di gioco portandosi immediatamente sull’8-4 grazie proprio allo stesso martello orvietano ed a Tassoni; gli ospiti con Saveri si rifanno sotto sino al -1, ma Bittoni prima e Polloni poi allungano sul 15-7. Il fondamentale del muro, che era mancato appena una settimana fa a Terni, sembra essere ritrovato appieno così come quello del servizio: sono proprio gli aces di Polloni e Bittoni, infatti, a portare i padroni di casa sul 19-10 e quindi sul 23-12 ed un muro-punto di Murri a fissare lo score sul 25-14.

Il secondo set, nonostante una partenza sprint di Pasquini e compagni, appare più equilibrato: se da una parte F. Nofroni, Murri e L. Pasquini trascinano i propri colori, dall’altro lato della rete Severini e Galassi rispondono prontamente presente (7-6 e 14-13); ma Orvieto, da prima della classe quale è, non si lascia intimorire ed ricomincia nuovamente a far male con un L. Pasquini sugli scudi in attacco quanto in battuta: l’Acquasparta disarma e cede il passo sul 25-18.

Apertura di terzo parziale con qualche affanno per la capolista: Marcelli e compagni si portano subito sul 5-2 e poi sul 9-4 e coach Ercolani si vede costretto a spendere il primo time-out della partita; i suoi tornano in campo più motivati e con R. Muccifuori e L. Pasquini viene ristabilita la parità sul 10-10: da qui in poi ricomincia ad esserci solo Orvieto che, grazie allo stesso L. Pasquini e a F. Nofroni, si invola sul 17-11; gli ospiti piazzano qualche muro ed alcuni aces, ma gli orvietani, con le battute vincenti di Cateni e ancora una volta di L. Pasquini, controllano bene (22-13) e vanno verso la conquista della frazione chiusa poi sul definitivo 25-16.

Gara, dunque, senza troppe difficoltà per gli uomini del duo Ercolani – Marchettini che hanno ottenuto l’ennesimo successo casalingo di questo loro campionato. Ecco i commenti post-partita: << Era importante ripartire con il piede giusto dopo una sconfitta che ci aveva fatto male. -dice Alberto Polloni, che aggiunge- non è facile giocare con queste squadre perché hanno un ritmo molto basso >>.

<< Sapevamo che la partita non sarebbe stata molto faticosa; loro si sono trovati male anche per la mancanza della figura dell’allenatore. -afferma Luca Pasquini, che ribadisce- abbiamo guadagnato altri 3 punti importanti senza concedere nemmeno un set agli avversari e questo è fondamentale per mantenere il primo posto in classifica >>.

Ora il campionato prevede la consueta sosta pasquale che comunque non fermerà la preparazione atletica e tecnica della Libertas. Il prossimo appuntamento, quindi, sarà in trasferta contro il Chiusi sabato 10 aprile alle ore 18,00.

I migliori auguri di una Buona Pasqua a tutti!

ARREDO MARMI–IN CUCINA ORVIETO – ACQUASPARTA VOLLEY

3-0 (25/14; 25/18; 25/16;)

ARBITRI: Eleonora Conti e Daniela Morini

ARREDO MARMI – IN CUCINA ORVIETO: Bittoni 6, Cateni 3, Morleschi, R. Muccifuori 4, Murri 4, Nocchi, F. Nofroni 5, A. Pasquini (C) 1, L. Pasquini 15, Polloni 8, Tassoni 3, S. Muccifuori (L1), Benicchi (L2). All. Ercolani, V.All. Marchettini.

VOLLEY ACQUASPARTA: Cozza 4, Farracchiati 2, Galassi 4, Liti, A. Marcelli 5, L. Marcelli 6, Pelini, Saveri 3, Severini 10, Gigli (L1), Persichetti (L2).

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com