martedì, Aprile 16contatti +39 3534242011
Shadow

Valentino Rossi, infortunio alla spalla più grave del previsto

SCARPERIA (FIRENZE), 3 giugno – «Sfortunatamente il problema alla spalla è più serio del previsto». Valentino Rossi ha voluto spiegare così le cause delle prestazioni non esaltanti alle ultime gare di MotoGp. Al Mugello, dove domenica si disputa il quarto appuntamento del mondiale 2010, il Dottore ha spiegato cosa è accaduto: «Era meglio se quel giorno lì invece di andare a fare del cross me ne ero stato a casa – ha raccontato Valentino riferendosi all’incidente di metà aprile durante un allenamento con una moto da cross -. La spalla, nel tentativo di uscire, ha rovinato il cercine, una cartilagine che serve per tenere l’omero dentro l’articolazione e adesso devo convivere con questo brutto infortunio. Una persona normale ci mette quattro mesi per tornare al 100%, io che sono un atleta potrò mettercene di meno, però per il momento mi sento al 65%. Spero di tornare in forma al più presto, altrimenti, se la muscolatura non riuscirà a tenere la spalla stabile, a fine stagione sarò costretto ad operarmi».

IN DIFESA – Si prospetta quindi una gara in difesa per Rossi proprio al Mugello dove ha vinto 9 volte, 7 consecutivamente in Moto GP. «Cercheremo – ha aggiunto – di fare una messa a punto per rendere la moto un pò più facile da guidare per la mia condizione, bisognerà stringere i denti e cercare di ottenere il massimo in questa condizione». I favoriti per la vittoria? «Lorenzo è il pilota da battere perché è il più in forma – ha pronosticato Valentino – però Stoner qui l’anno scorso ha vinto e poi la Ducati ha tanti tifosi che la sosterranno».

fonte: Gazzetta.itFlorida legislature hands outgoing governor partial win bill allows optional high school anybody can try there majors, requires students to set education plans

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com