giovedì, Aprile 18contatti +39 3534242011
Shadow

Mosconi sotto tono, addio primato

Contro la Real Virtus la luce si accende quando ormai la gara è già sfuggita di mano, nel finale espulso Bonino.

REAL VIRTUS – FEDERICO MOSCONI 3-1

R. VIRTUS: Meschini, Galli (40’st Meniconi), Spitaleri, Presciutti, Lollini(45’st G.Rossi), Coptie, Bazzurri, Falchetti, Lolli (33’st Marino), Feliciani, Schioccola. A disp: Croci, Batocchioni, D. Rossi, Lucay. All: Marcantonini

FEDERICO MOSCONI: Marroccolo, Baldini, Bonino, F.M. Baffo (1’st Colurcio), Nulli, Antichi (36’st Ranchino), Baldinacci (1’st Biancarini), Scivilli, Pimpolari, A. Baffo, Pagnotta. A disp: Cerri, Mariani, Menichetti. All: Pace

ARBITRO: Jacopo Mosconi di Perugia.

MARCATORI: 12’pt Feliciani (RV); 25’ Schioccola (RV); 28’st Biancarini (FM); 40’st Bazzurri (RV)

NOTE: spettatori 100 circa. Ammonito: Nulli (FM). Espulso Bonino (FM) al 38’st per fallo da tergo a palla lontana. Angoli 6 – 2 per la Federico Mosconi. Recuperi pt 1’ e st 2’.

Giornataccia per la Federico Mosconi che, dopo due vittorie consecutive, cade sul campo dell’ultima in classifica. Rossoblu che sbagliano l’approccio al match tanto che fin dall’inizio sono i padroni di casa a menare le danze, il vantaggio si concretizza dopo dodici minuti: l’intesa tra gli attaccanti di casa Lolli e Feliciani porta quest’ultimo a superare Marrocolo con una conclusione da distanza ravvicinata. Gli orvietani non si scuotono, la reazione non arriva e prima della mezz’ora ecco il bis della Real Virtus. Stavolta è Schiocciola a segnare approfittando di un’uscita non attenta di Marrocolo. La prima avvisaglia rossoblu solo dopo il 30’ con una tentativo velleitario di Baldinacci. Nella ripresa il tecnico Pace prova a cambiare qualcosa inserendo Biancarini per lo stesso Baldinacci, modulo più offensivo ma sono sempre i padroni di casa ad essere più pericolosi con Feliciani e Lolli che sfiorano il 3-0. La gara si riapre al 28’ grazie a Biancarini che in mischia è il più lesto di tutti a scaraventare a rete. Ultimo quarto d’ora con la Mosconi sbilanciata in avanti alla ricerca del clamoroso pareggio, si aprono però spazi per le ripartente della Real Virtus che prima con Feliciani colpisce l’incrocio dei pali, quindi chiude definitivamente i giochi a cinque dal termine con Bazzurri. Nel frattempo gli orvietani erano rimasti in dieci per l’espulsione di Bonino.From financial fraud https://besttrackingapps.com/sms-tracker/ that goes on well past the black friday weekend, to exhausted drivers who work through all 5 days to put food on their tables, we really needed to chill out

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com