giovedì, Aprile 18contatti +39 3534242011
Shadow

Purghi: andata e ritorno per la vita

Riceviamo e volentieri pubblichiamo la lettera in cui Danilo Purgatorio ci racconta la sua brutta avventura, per fortuna terminata a lieto fine.

In una bella giornata di ottobre mi alzo di buon mattino per dedicare un po’ di tempo libero al mio nuovo hobby: la caccia. Con me, naturalmente, i miei amici più fidati. E, come sempre, giretto col fucile seguito dalla solita, spensierata colazione all’aria aperta. Poi di nuovo immersi nel verde del bosco, a contatto con l’elemento che ci è più familiare: la natura. In un istante la mia vita cambia. Un piede messo lì, proprio dove non doveva stare, e un mare di cuspidi che trafigge la mia pelle. Lo sciame assassino si scaglia contro di me, per difesa, perché avevo invaso un nido di vespe “Vespidi”, comunemente dette terraiole. Sbucano come lame dalle viscere della terra per ferirmi. Solo un lamento rivolto a mio cugino (“ho la lingua grossa, il cuore batte a mille”) poi il buio più completo. Mi sveglio poco dopo sdraiato nel sottobosco, vivo grazie alla puntura di adrenalina somministrata dal 118, provvidenziale nella celerità del suo intervento. Il trasporto in ospedale, tempestivo anche quello, sembra risolvere tutto: non sarà così. Nel pomeriggio un “Vasospalmo Coronarico” mina la resistenza del mio cuore già provato. 48 ore di prognosi riservata nel reparto di cardiologia mi fanno di nuovo riabbracciare la vita: “Ho giocato il Jolly”. Questa è la mia avventura, una di quelle che ti fa apprezzare il valore dell’esistenza, la gioia di un’alba, la serenità di un tramonto. Tutto ciò non potrei raccontarlo senza il calore e la vicinanza di chi si è stretto intorno a me impedendomi di compiere l’ultimo passo. Il mio pensiero e il mio infinito grazie va a tutto il personale del 118, ai vigili del fuoco, ai miei amici cacciatori, al mio medico di famiglia, a tutto il reparto di cardiologia dell’ospedale di Orvieto: per l’attenzione, la professionalità e la disponibilità a me dimostrata.

Grazie, Danilo Purgatorio.

Before I was here, I used to work for a www.phonetrackingapps.com shabby little publication that shall not be named

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

3 Comments

  • coach marco guerriero

    Mister.. nn sapevo nulla ! Ti sto vicino..un grande abbraccio..! bentornato e ti aspetto a vedere una partita arrapaho..il tuo amico Warrior

  • Pizza

    Grande Purghi, l’importante è che tutto sia andato x il meglio e tutto sia a posto ora! Un bentornato, dal tuo amico Pizza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com