martedì, Giugno 18contatti +39 3534242011
Shadow

Monteleone Calcio a 5: domina, soffre, vince

Per la prima giornata di ritorno, insolitamente giocata nell’ultima giornata dell’anno prima della pausa, il Monteleone Calcio a 5 porta a casa la terza vittoria consecutiva, questa volta contro una squadra molto agguerrita, il Santa Maria degli Angeli di Mister Nocerino, terza forza del Campionato. Oltre ad essere la terza vittoria di fila, è anche la terza partita consecutiva che il Monteleone non prende gol il primo tempo, questo a dimostrazione dell’ottimo stato di forma (soprattutto mentale) che attraversa la squadra. I Ragazzi di Mister Dini, per l’ultima partita prima delle feste, si sono presentati davanti ai propri tifosi tirati a lucido, come mai era capitato in questo campionato, sfoderando 50 minuti di ottimo calcio a 5.

Squadra al completo, compreso il Bomber Trippetta, che, dopo una lunga assenza, non è voluto mancare all’appuntamento, e, anche se solo in panchina, la sua presenza è stata importante per tutti i ragazzi. Passando alla partita, come detto in precedenza, ci sono stati 50 minuti di grande Calcio a 5, dove il Monteleone non ha sbagliato nulla, in nessun reparto, grazie ad uno strepitoso Duranti, al sempre superlativo Capitan Bernardini e grazie anche ai Fratelli terribili della C1 Umbra, i Fratelli Brunetti, autori di un gol a testa, e di una partita giocata ad alti livelli. Nel primo tempo il Monteleone ha rischiato pochissimo, solo all’inizio, con un paio di iniziative pericolose del giovane Nasih e del sempre pericoloso Sorbelli. Sono state azioni che si sono concluse sempre con tiri dalla distanza, tranne che per un ottima azione di Sorbelli sventata prontamente da Franci.

Il Monteleone in questo periodo è molto più concentrato e cattivo sotto porta, ed alla prima occasione non sbaglia. Nel giro di 2 minuti va sopra di due, prima con una punizione di Capitan Bernardini, poi con una sublime azione Luca Brunetti-Bernardini-Luca Brunetti che portava il giovane attaccante a siglare il 13° gol stagionale in campionato. Il Santa Maria degli Angeli ha provato a reagire, ma non è mai riuscito a scalfire la difesa gialloblu. Negli ultimi dieci minuti della prima frazione di gioco ecco le altre 2 spallate alla squadra ospite, prima con un tap-in di Duranti su tiro di Bernardini, poi grazie ad una azione della Famiglia Brunetti, con Luca nelle vesti di assist-man e Paolo in quelle di goleador. 4 a 0 e fine primo tempo.

Nella ripresa, per i primi 10 minuti la musica non cambia, il Monteleone fa la partita e non rischia nulla, ed il Santa Maria che cerca di sfondare senza mai rendersi pericoloso. Solamente che dopo un paio di azioni buttate al vento, che potevano incrementare maggiormente il vantaggio, il Monteleone si rilassa, e lascia spazio agli Angelani, che nel giro di 5 minuti, riaprono totalmente la partita. 3 gol, uno dietro l’altro, regalati dal Monteleone con errori grossolani. Gli ultimi 10 minuti della partita sono molto sofferti, per il pubblico, per i giocatori e soprattutto per Mister Dini. Mister che però riesce, grazie ad un paio di cambi, a riequilibrare la squadra, che si chiude benissimo, e tranne per un tiro di Nasih sporcato dalla difesa, non rischia più nulla, e si porta a casa la terza vittoria consecutiva, che allontana la zona play-out ed fa navigare il Monteleone in acque più tranquille.

Prima di chiudere l’articolo vorrei fare gli Auguri a 2 carissime persone: il Primo augurio alla Nostra Mascotte da 5 anni a questa parte, Simone, che oggi compie 30 anni, ed il secondo Augurio a Mattia Bernardini, 1 Anno, il piccolo Bebè del Nostro Capitano.

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

Popups Powered By : XYZScripts.com