domenica, Aprile 21contatti +39 3534242011
Shadow

Il Ciconia batte la N. Gualdo di Cruccolo

Altra vittima eccellente all’antistadio Oscar Achilli, dopo la Real Avigliano anche la Nuova Gualdo GST cade contro il Ciconia che rivede la via della salvezza. Croccolino e Hoxha i marcatori per il 2-1 finale. Una vecchia conoscenza orvietana, mister Cruccolo, chiamato da poco ad allenare la N. Gualdo, trova un ritorno amaro ad Orvieto.

Con un gol per tempo, prima di R. Croccolino quindi di Malvis Hoxha, il Ciconia costruisce la vittoria contro una delle corazzate del girone. Un rigore a dieci minuti dalla fine, dopo che i biancocelesti avevano sfiorato più volte il 3-0, ha reso emozionante e nervoso il finale. Tre punti fondamentali e pesantissimi per rincorrere la salvezza.

CICONIA – NUOVA GUALDO GST 2-1

CICONIA: Parisi, Sarpano, Massini Rosati L., Filippi, Biancalana, Croccolino R., Morelli, Polleggioni, Hoxha, Franciaglia, Marchignani. Entrati: Cenerotti, Selim, Zappitello. All.: Ciucci.

NUOVA GUALDO GST: Santucci, Pagliarini, Cassiani, Rosati, Neri, Trabalza, Bellachioma, Monsignori, Brunelli, Pazzaglia, Fabri. Entrati: Taccucci, Modesti, Molinari. All.: Cruccolo

ARBITRO: Rapetti di Perugia.

MARCATORI: 25’pt Croccolino (C), 6’st Hoxha (C), 37’st Fabri rig. (NG)

Da www.asciconiacalcio.it: Il Ciconia ferma la corazzata Nuova Gualdo di Cruccolo, con una bella prestazione dei ragazzi di mister Ciucci. In una giornata primaverile, la formazione di Marchignani e company danno lezione di calcio ad una compagine come la Nuova Gualdo, una delle pretendenti alla vittoria del girone. Gli orvietani passano in vantaggio con Croccolino al 25′ del primo tempo con tiro di precisione che supera Santucci. E’ sempre il Ciconia che trama le azioni più pericolose, recriminando anche un rigore netto non dato dall’Arbitro, nel finale del primo tempo. Nella ripresa, come nella prima fase di gioco l’offensiva Gualdese non ha sbocchi, con la retroguardia orvietana sempre attenta a non lasciare spazi. Nelle ripartenze il Ciconia affonda con determinazione, al 18′ su azione corale dalla destra, Franciaglia si libera in aerea e lascia partire un tiro insidioso che l’estremo difensore Santucci non trattiene, nel quale Hoxha si fa trovare pronto e insacca per il raddoppio del Ciconia. Gli uomini di Ciucci sembrano amministrare bene la gara, anzi non si accontentano del doppio vantaggio, alla mezz’ora una ghiotta occasione per Sarpano non si concretizza per il bel intervento in uscita di Santucci che chiude lo specchio della porta. Al 35′ l’Arbitro decreta un calcio di rigore per il Gualdo, dove Fabbri realizza riaprendo così di fatto la gara. Gli ultimi minuti sono stati un arrembaggio degli uomini di Cruccolo, ma bravi i nostri a contenere le avanzate degli ospiti. Oggi il Ciconia a dimostrato che se la può giocare con tutti, anche con squadre di vertice, e fa capire che la sua posizione non è quella che si merita.

Antonio Ciucci, allenatore Ciconia (intervista OrvietoSport.it):

“E’stata una partita dura, ma la vittoria è meritata, contro avversari come questi non possiamo permetterci di aspettare negli ultimi venti metri, sapevamo che dovevamo pressare altissimi, alzare il ritmo e provare a fare noi la partita, là davanti loro hanno attaccanti dai numeri incredibili per questa categoria. Ora che abbiamo recuperato diversi infortunati, anche se non tutti, possiamo cominciare a sperare di risalire la classifica a patto di cominciare a vincere qualche volta anche fuori casa”.

L’intervista completa ad Antonio Ciucci sul nuovo numero di OrvietoSport Magazine, in distribuzione da sabato prossimo.

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

1 Comment

  • RICCARDO.F

    VISTO CHE HA PORTATO BENE, E NON SOLO PER QUELLO, RIBADISCO I COMPLIMENTI DI 2 SETTIMANE FA’, BRAVO ANTONIO ADESSO TOCCA VINCE FUORI CASA.
    ALLA PROSSIMA , CI VEDIAMO AL CAMPO.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com