Orvieto Basket. Ancora una doppietta vincente per gli under 19 e 17 eccellenza

Questo articolo è stato letto 1727 volte

Vittoria doppia per i ragazzi della U17 Ecc e U19 dell’Orvieto Basket, piegati Perugia ed Assisi.

Una concentrata Orvieto under 17 vince a Porano contro un Perugia che ha dimostrato, lottando fino all’ultimo, le ottime capacità dei propri prospetti classe 96. Partono infatti a mille i giovanissimi di coach Monacelli grazie al proprio capitano Ciofetta autore dei primi dieci punti del primo quarto di marca perugina. Non bastano i sei punti un ottimo Rosati a recuperare totalmente il vantaggio perugino vantaggio che si concretizza sul 15 a 10 alla prima sirena. Recupero che avviene nel secondo quarto grazie ad una intensa prova difensiva e maggior precisione in attacco così che due punti di Quercia allo scadere permettono ai padroni di casa di chiudere il primo tempo in vantaggio 26 a 25.

Nel terzo quarto gli orvietani producono l’allungo decisivo grazie anche a due triple consecutive di Frosinini (top scorer dell’incontro con 18 pt.) che consentono di portarsi sul 52 a 28 .

Nell’ultimo quarto Fogliani e compagni contengono il forte ritorno perugino portando a casa una vittoria importante che conferma Orvieto al terzo posto dietro a Spoleto e Valdiceppo.

ORVIETO – PERUGIA BK : 65-51
PARZIALI: 10-15 16-10 26-14 13-12

ORVIETO: Pigozzi 0, Frosinini 18, Ciriciofolo 10, Forbicioni 1, Brocchi 6, Quercia 4, Rosati 12, Fogliani 4, Battistelli 8, Di Camillo 2. All. Olivieri.

PERUGIA: Biavati 0, Ciofetta 15, De Pascalis 2, Lucarelli 7, Peccini 0, Vitalesta 4, Boggia 3, Buttiglia 5, Iaconi 0, Provvidenza 9, Sartori 0, Valigi 4. All. Monicelli

UNDER 19 ECCELLENZA

Importantissima vittoria quella conseguita da parte degli under 19 dell’Orvieto bk.sul sempre ostico campo di Assisi . Partita difficile ed equilibrata con molti errori al tiro da ambo le parti a dimostrazione di due difese forti ed agguerrite, come dimostra ampiamente il punteggio dei primi due quarti l terminati sul 29 a 23 per Assisi. Solito quintetto iniziale da parte di coach Olivieri; scendono infatti sul parquet per l’inizio della gara Brunelli, Benizielli, Trinchitelli, Balestro e Grillo. In evidenza in questi due quarti il sempre positivo Frosinini autore a fine gara di ben 23 punti risultando il miglior realizzatore dell’incontro. Al rientro dall’intervallo lungo, evidentemente il nostro coach ha catechizzato bene i suoi ragazzi perche,’ come la settimana scorsa in casa con Foligno, dopo due quarti appena sufficienti….negli ultimi due periodi invece i nostri under, con un pressing a tutto campo e piu’ determinazione, riescono ad ottenere, a cinque minuti dal termine, un breack di quattro punti a proprio favore, che risultera’ poi quello decisivo per vincere la gara. Finale quindi al cardiopalma punto a punto. Sicuramente decisivo un tecnico inflitto dall’arbitro Morina ad un under di Assisi con conseguente gita in lunetta per Frosinini che non sbaglia. Nell’ultimo periodo abbiamo realizzato la bellezza di 12 su 16 ai tiri liberi, percentuali altissime a dimostrazione che i nostri ragazzi stasera avevano la concentrazione giusta richiesta da una gara importante quale la trasferta odierna nell’ostico campo di Assisi. Questa vittoria ha una maggiore valenza data anche la caduta inattesa di Umbertide (nostra prossima avversaria a Porano lunedì 21 ore 19,00) contro Madonna Alta per 64-56….

Forza ragazzi……… anche se molte sono state le gare disputate da diversi atleti dall’ inizio della stagione ad oggi fra under 17, under 19 e prima squadra (C1)…rimangono solamente, si fa per dire, otto partite prima delle possibili finali che si svolgerano a Porano l’11 e 12 aprile .

BASKET ASSISI-ORVIETO BASKET 53-58
PARZIALI: 13-13 16-10 11-15 13-20

ARBITRI: Morina C. Calderini M.

BASKET ASSISI: Vaccai 7, Rossi 4, Scarponi 2, Cianetti, Capezzali 17, Rossi 4, Rossetti 9, Momi 12, Goerrato. All.Caputo

ORVIETO BASKET: Trinchitelli 8, Quercia 4, Brunelli 7, Benizielli F.

5, Frosinini 23, Balestro, Pasquini, Grillo 7, Brocchi 4. All. Olivieri

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *