sabato, Aprile 13contatti +39 3534242011
Shadow

Trofeo AVIS Baschi – 3ª prova circuito Umbria Marathon MTB 2011

Dopo gli straordinari successi della Orvieto Wine Marathon e della Francigena Bike di Acquapendente, capaci di portare oltre 1000 bikers sui sentieri dell’Umbria, domenica 20 marzo si è tenuta a Baschi (TR) la quarta edizione del Trofeo AVIS Baschi intitolato ad “Elvio Pinzaglia”.

La gara, organizzata dall’A.S. Amatori Baschi in collaborazione con il Comitato AVIS locale, ha fatto registrare quasi 400 atleti al via, quasi il triplo rispetto alla passata edizione.

Dunque un’affermazione importante per la terza prova dell’Umbria Marathon MTB, un circuito che negli anni sta diventando sempre di più un appuntamento irrinunciabile per tutti gli appassionati delle ruote grasse.

Il Trofeo AVIS Baschi ha chiuso inoltre l’edizione 2011 del Sentieri DiVini, un mini-circuito interno all’Umbria Marathon MTB e inaugurato qualche settimana fa proprio dalle già citate gare di Orvieto ed Acquapendente.

IL PERCORSO

Dopo la partenza nella splendida piazza del paese ed un breve tratto lanciato al seguito della moto apripista, i bikers hanno subito affrontato la prima salita di giornata, impegnativa e su fondo asfaltato.

Lo sterrato si è aperto con un breve strappo in salita ed un tratto divertente con alternanza di discese in single track e passaggi nella campagna baschiese.

La prima vera asperità è rappresentata dal “Lungagnolo”, con un’ascesa su sterrato di circa 2 Km, seguita da un’altra salita, stavolta asfaltata e denominata “Poggio della Volara”.

Dopo un rapido passaggio all’interno di un bosco, gli atleti sono arrivati nella frazione di Cerreto, dove ha avuto luogo la divisione tra percorso lungo e percorso corto.

Il percorso Marathon, affrontato un altro passaggio suggestivo all’interno di un bosco, si è poi arrampicato fino a Civitella del Lago, il punto più alto della gara: da qui in avanti solo discesa.

A Cerreto i due percorsi si sono incrociati di nuovo per la parte più semplice del tracciato fino a Poggi di Baschi.

È qui che i partecipanti si sono trovati ad affrontare l’affascinante tratto attraverso i famosissimi Buchi di Baschi, poi uno strappo in salita tra le stradine del paese vecchio con pavimentazione in sampietrini è infine l’arrivo che ha riportato i bikers nella piazza del paese.

LA GARA

Nel percorso lungo, dopo una manciata di chilometri, c’erano Nicola Dalto (G.S. Cicli Olympia) e Mirco Balducci (Team Galluzzi Acqua & Sapone), già protagonisti della Orvieto Wine Marathon e della Francigena Bike, a fare il passo, con Marco Cellini (Cicli Taddei) impegnato a seguirli a ruota; più staccato Renzo Vestri (Team Galluzzi Acqua & Sapone).

Alla fine l’esito è stato lo stesso delle prime due prove dell’Umbria Marathon, con l’arrivo in solitaria ed il primo posto di Marco Balducci (Team Galluzzi Acqua & Sapone), al terzo successo consecutivo nel circuito.

Secondo classificato Nicola Dalto (G.S. Cicli Olympia), costretto ancora una volta ad arrendersi alla strapotere di Balducci in discesa; terzo Marco Cellini (Cicli Taddei).

Nel percorso corto primo posto per Stefano Sensi (MTB Montefiascone), che ha preceduto Federico Proietti (Soriano Ciclismo) e Matteo Andreoni (MTB Montefiascone).

LE IMPRESSION DEI PROTAGONISTI

Mirco Balducci (Team Galluzzi Acqua & Sapone), trionfatore nel percorso lungo, ha espresso al traguardo tutta la sua soddisfazione: «I tracciati in Umbria sono davvero impegnativi e per di più domenica scorsa ho speso moltissimo a Monteriggioni, quindi all’inizio ho cercato di preservare le energie. Ho aspettato la discesa, dove sapevo di poter dare di più, ed è lì che ho vinto la gara, nonostante una brutta scivolata. Sono veramente felice: per me è il terzo successo in tre gare nel circuito Umbria Marathon ed un altro tassello importante di questo avvio di stagione assolutamente positivo».

Stefano Sensi (MTB Montefiascone) ha commentato invece così il suo successo nel percorso breve: «Sono partito subito forte, conquistando un buon margine sugli inseguitori. Poi nella parte centrale della gara non sono stato brillantissimo ed ho anche rischiato di farmi raggiungere, ma per fortuna nell’ultima salita ho fatto la differenza».

Soddisfatto naturalmente Stefano Busso, presidente dell’A.S. Amatori Baschi: «Siamo davvero orgogliosi di aver organizzato questa straordinaria giornata di sport, che ha fatto registrare numeri importanti con nomi di spicco della mountain bike italiana. Il merito è anche del Team Eurobici Orvieto-Acquapendente, che con la Orvieto Wine Marathon e la Francigena Bike ha spianato la strada all’intero circuito. I tanti volontari coinvolti hanno fatto veramente un lavoro incredibile».

Positiva anche l’analisi di Carlo Roscini, Presidente del Comitato Regionale Umbria della Federciclismo: «Con questa prova di Baschi è arrivata un’ulteriore conferma dello straordinario lavoro portato avanti dalle società organizzatrici dell’Umbria Marathon MTB con una formula vincente ed una grandissima attenzione ai dettagli, sia per quanto riguarda gli aspetti tecnici che l’accoglienza nel dopo gara».

LE MAGLIE VERDI DELL’UMBRIA MARATHON MTB 2011

Questi i leader delle classifiche di categoria dopo la terza delle cinque prove in programma:

DONNE Beatrice Balducci (Team Galluzzi Acqua & Sapone)

GIOVANI Luca Antonini (G.S. Pedale Spellano)

JUNIOR Gerardo Bonaccorsi (Team Galluzzi Acqua & Sapone)

ELITE/UNDER 23 Nicola Dalto (G.S. Cicli Olympia)

ELITE SPORT Donato D’Aurora (Scott-W Sport)

MASTER 1 Mirco Balducci (Team Galluzzi Acqua & Sapone)

MASTER 2 Andrea Benedetti (Centro Bici Team Terni)

MASTER 3 Renzo Vestri (Team Galluzzi Acqua & Sapone)

MASTER 4 Massimo Ubaldini (Team Eurobici Orvieto-Acquapendente)

MASTER 5 Sandro Birocchi (U.C. Petrignano)

MASTER 6 Tiberio Lini (Cicli Clementi)

LA PREMIAZIONE DEL CIRCUITO “SENTIERI DIVINI”

Con il Trofeo AVIS Baschi si è chiusa l’edizione 2011 del Sentieri DiVini, mini-circuito interno all’Umbria Marathon MTB (3 prove): premiati i primi tre assoluti, i primi cinque di categoria e le prime cinque società, oltre agli ultimi 30 del percorso lungo e gli ultimi 20 del percorso corto che hanno partecipato a tutte prove.

PRIMI 3 ASSOLUTI CIRCUITO “SENTIERI DIVINI”

1° Mirco Balducci (Team Galluzzi Acqua & Sapone)

2° Nicola Dalto (G.S. Cicli Olympia)

3° Donato D’Aurora (Scott-W Sport)

PARTNERS E RINGRAZIAMENTI

L’A.S. Amatori Baschi e il Comitato AVIS Baschi intendono ringraziare quanti hanno contribuito alla riuscita della manifestazione, in modo particolare i tanti volontari che hanno lavorato con impegno anche nei giorni precedenti alla gara.

Un sentito ringraziamento va anche al Comune di Baschi e all’associazione Pro Loco Baschi, che hanno patrocinato l’evento.

Presenti alla premiazione Carlo Roscini (presidente Comitato Regionale Umbria della Federciclismo), Anacleto Bernardini (Sindaco di Baschi), Damiano Bernardini (Assessore allo Sport del Comune di Baschi), Dino Iannaccio (presidente AVIS Provinciale Terni) e Giorgio Masini (presidente Comitato Provinciale Terni della Federciclismo).

IL PROSSIMO APPUNTAMENTO

La quarta tappa dell’Umbria Marathon MTB 2011 è in programma per il 22 maggio a Narni (TR): si tratta della 8ª edizione della Mediofondo Centro d’Italia, organizzata dal C.R.A.L. Provincia di Terni (www.cral.provincia.terni.it).

foto:  frex8/sport clic.The write essay online https://overnightessay.co.uk/ answer no faster, perhaps even slower

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com