martedì, Aprile 16contatti +39 3534242011
Shadow

Tre legni e tanta sfortuna per la Zambelli-Coar

L’Agricola Zambelli – Coar Femminile, paga dazio al campo di Santa Sabina contro il S.Enea, squadra di ottimo livello tecnico che merita ampiamente il suo terzo posto in classifica. All’andata la partita si era conclusa per 8 a 0 in favore delle perugine che al ritorno hanno sofferto e non poco il gioco orvietano. La Coar dal canto suo si presenta con sette ragazze, tra le quali due reduci da un’influenza, e il portiere che è costretto a giocare con un fortissimo dolore alla schiena che gli blocca il movimento.

Primo tempo: dopo un buon avvio delle padrone di casa, in particolare Rinaldi ( la migliore in campo), la Coar si fa sotto e trova un bellissimo gol con la solita Zaccardi, rasoterra a fil di palo che nel terreno sintetico sguscia via e si insacca.

Il Sant’Enea non ci sta, ma i tiri non centrano quasi mai lo specchio, i fraseggi stretti, vengono bloccati da Taddei, Angelozzi, Franciaglia, che non fanno arrivare neanche un tiro in porta a Ciucciovino. Al dodicesimo minuto, Zaccardi si trova sola al limite dell’aria ma il suo tiro va in bocca al portiere, tre minuti piu’ tardi è Angelozzi che centra il palo e Chiavini si salva.

Un minuto piu tardi, doccia fredda per le orvietane, l’arbitro fischia un fallo al limite dell’aria e la punizione battuta da Rinaldi si insacca nel palo destro. Il tiro non era fortissimo ma la schiena di Ciucciovino non le permette molto.

La Coar Orvieto non ci sta e dopo appena due minuti colpisce un altro palo esterno con Zaccardi. Finisce cosi il primo tempo. Nella ripresa, la squadra casalinga tenta di costruire gioco ma senza rendersi particolarmente pericolosa ed è di nuovo Zaccardi a scalfire la traversa.

Al sedicesimo minuto del secondo tempo, arriva il raddoppio per la squadra di casa, Rinaldi fa tutto da sola, si gira bene e centra il piede di Franciaglia che fa deviare la traiettoria e si insacca. C’è spazio per il terzo gol delle perugine a 30 secondi dalla fine, con un calcio d’angolo battuto forte e teso, il portiere orvietano tocca la palla che però si insacca, ed è il definitivo 3 a 0. Ottima comunque la partita delle orvietane, con tante ma tante defezioni è riuscita a tener testa ad una squadra ben preparata atleticamente e tecnicamente. Peccato per il risultato, ma in questo periodo la fortuna non è proprio di casa.

S.Enea: Chiavarini,Greco,Valigi,Treppaoli,Babucci,Pagliacci,Bigazzi,Cutini,Cincini,Lanti,Rinaldi

Agricola Zambelli Coar Femminile: Ciucciovino,Palmese,Taddei,Frellicca,Sganzerla,Angelozzi,Bernardini,Zaccardi,FranciagliaSie selbst beginnt besuchen Sie diese Web-Seite damit, die jungen leute aufzufordern, einander geschichten erzählen

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

2 Comments

  • Flavio Zambelli

    Solo per la precisione, senza nessuna polemica : il risultato finale e’ 3-1; non 3-0 come viene riportato nelle ultime righe dell’articolo.L’errore non incide sulla classifica generale, ma incide sulla classifica cannonieri, in quanto la Zaccardi con questo gol sale a quota 19. Lasciamole questa soddisfazione personale. Complimenti a tutte le ragazze che hanno giocato molto bene, al Mister e ai suoi collaboratori. In questo primo anno sperimentale capita di dover fare i complimenti anche dopo le sconfitte ,quando si gioca bene. L’anno prossimo spero di poter fare i complimenti solo per le vittorie (anche giocando male non m’interessa, purche’ si vinca).Sportivamente faccio i complimenti anche alla giocatrice del Sant’Enea Rinaldi, che ha dimostrato notevoli doti calcistiche in campo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com