martedì, Aprile 16contatti +39 3534242011
Shadow

Ultimo impegno casalingo stagionale per la Legnami Paolo Orvieto Libertas Pallavolo: si gioca con le giovanili della Copra Volley Piacenza.

Ultimo turno casalingo di questo campionato 2010/2011 per la Legnami Paolo Orvieto Libertas Pallavolo nel quale gli uomini del duo Ercolani – Carotta sono chiamati a misurarsi contro la formazione giovanile della Copra Volley Piacenza (la squadra “senior” milita in A1 ed è stata campione d’Italia nel 2008/2009).

All’andata, dopo appena un’ora e venti di gioco, sono stati gli emiliani ad aggiudicarsi l’incontro con un secco 3-0 (25-18, 25-18, 25-22) grazie anche alle buonissime prestazioni dello schiacciatore Cordani e del centrale Piano.

Ma è nel week-end “pallavolistico” appena trascorso (quello prima della sosta pasquale), che gli orvietani sono riusciti a centrare la loro vittoria più importante, l’obiettivo di tutta la stagione: la salvezza (storica se pensiamo che è stata raggiunta alla prima apparizione in un torneo nazionale); la matematica permanenza in Serie B2 è arrivata con ben due giornate di anticipo: A. Pasquini e compagni, infatti, espugnando il campo del Chiavari per 1-3 (26-24; 13-25; 19-25; 21-25) hanno messo a segno il quinto successo pieno consecutivo (…e tra l’altro la serie è ancora aperta!) raggiungendo nello stesso tempo l’ottava piazza in classifica a quota 31.

I tre punti sono stati conquistati anche dal collettivo di coach Tubertini (che era già salvo con merito): ad arrendersi per 3-1 (22-25 25-19 25-17 25-16) sul taraflex del PalaBanca è stato il sestetto toscano del Firenze Volley.

Gara, quindi, tutta da gustare fra due compagini che sin qui hanno ben figurato anche al cospetto di avversari molto quotati dimostrando ampiamente il loro valore.

L’appuntamento, assolutamente da non perdere, è per sabato 30 aprile alle ore 21,00 presso il Palazzetto dello Sport di Ciconia.

 

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com