domenica, Aprile 14contatti +39 3534242011
Shadow

90 minuti di passione per l’Orvietana, arriva il Flaminia, ma gli occhi sono puntati altrove

Vincere per mantenere la miglior posizione nei playout, altrimenti si rischia anche la retrocessione diretta. Spoleto – Deruta, Sestese – Montevarchi e Perugia – Fortis le partite da tenere d’occhio. Fiorucci perde Rovella e Chiasso, ma potrebbe recuperare Nuccioni.

Per i calcoli e le differenti possibilità in questa ultima giornata vi rimandiamo al precedente articolo pubblicato nei giorni scorsi a questo link:

http://www.orvietosport.it/?p=25679

Ma tutti i conti si semplificherebbero in caso di vittoria contro l’unica formazione laziale del girone: sarebbe quintultimo posto e quindi playout col vantaggio di giocare il ritorno in casa e soprattutto di avere a disposizione due risultati su tre contro la terzultima. Se si mancano i tre punti invece potrebbero essere guai seri.

Fiorucci dovrà fare a meno di Rovella e Chiasso infortunati, recupera Pepe e Nuccioni ma solo all’ultimo si scioglierà la riserva sulla loro presenza in campo o meno. L’Orvietana dovrebbe schierarsi con un 4-3-3 dove Cioci sarà punta centrale con Famiano a supporto, sicuri gli impieghi di Agostini e Ingrosso a centrocampo e Fenucci in difesa. Tutti gli altri ruoli non sembrano del tutto definiti, Crisanti o Pepe a difesa sulla destra, con Pepe che potrebbe anche tornare utile a centrocampo, Panico favorito per il ruolo avanzato, Frizzi e Proietti in ballottaggio in difesa sula sinistra e Ciccone o Nuccioni accanto a Fenucci.

Si gioca domenica 8 maggio alle ore 15.00 allo stadio L. Muzi

Arbitro: E. Lazzeri di Arezzo (G. Guglielmi di Albano e M. Lauria di Potenza)

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com