domenica, Aprile 21contatti +39 3534242011
Shadow

Anche gli arbitri si preparano per un time-out per la vita

In occasione della FINALE NAZIONALE UNDER 17 FEMMINILE , probabilmente per la prima volta nella storia del basket e forse nella storia di tutte le federazioni sportive nazionali, gli arbitri affrontano il problema dell’arresto cardiaco nello sport.

E’ inutile dire che crediamo che questa iniziativa sia di incredibile bellezza.

Sarebbe fantastico che gli arbitri, i segnapunti, gli allenatori, gli atleti, i dirigenti, i giornalisti, gli spettatori potessero contare su tutti gli altri presenti nel palazzetto in un frangente così drammatico.

Gli arbitri per le caratteristiche richieste dalla loro attività oltre ad essere tanto presenti nelle attività sportive a vario livello, compreso le attività giovanili, rappresentano alla perfezione la figura del laico rianimatore di primo soccorso.

E’ con grande felicità e con la speranza che sia l’inizio di un incredibile futuro per la sicurezza nello sport che la Cestistica Azzurra Orvieto, Amici del Cuore di Orvieto, Orvieto Cittacardioprotetta, Hutiliti annunciano :

Corso di laici rianimatori di primo soccorso nell’arresto cardiaco per gli arbitri della finale under 17 di basket femminile

 

Hotel “Ai Platani” Via Roma n° 2 – Bolsena –

giovedì 9 giugno 2011 – ore 9 –

 

«Gli arbitri sanno che tre minuti sono tanti e si allenano per impiegarli al meglio,

affrontano sfide difficili senza timori,

sanno prendere decisioni anche difficilissime,

sanno che vince il migliore»

 

a cura di:

Hutiliti – Associazione Amici del Cuore di Orvieto – Orvieto Cittàcardioprotetta

via Luca Signorelli, 6 – 05018 Orvieto (TR) – tel 0763 610639 – 0763 391004 – email info@hutiliti.it – www.hutiliti.it

 

 

 

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com