giovedì, Aprile 18contatti +39 3534242011
Shadow

Nuoto Uisp: record regionale per Elena Maria Gradoli ed Emilia Pollastro

 Al X° Meeting di nuoto Città di Spoleto record, vittorie e buone prestazioni degli atleti UISP.

Per un fine settimana,quello del 24 25 e 26 giugno,Spoleto è diventata capitale umbra del nuoto con il suo annuale meeting giunto alla decima edizione organizzato dall’Asd Spoleto Nuoto con 900 atleti e 50 società partecipanti provenienti da tutta Italia.

Ad arricchire lo spettacolo ed il livello della manifestazione, la presenza dei “big” della nazionale azzurra Filippo Magnini,Luca Dotto, Marco Orsi, Alice Mizzau, Alice Nesti e Martina De Memme, che vedremo impegnati nei campionati mondiali di Shanghai del prossimo luglio.

Accanto ai campioni di oggi, scendono in vasca e si cimentano in ottime gare tutti gli atleti UISP confermando la vasca lunga di Spoleto come una vasca molto veloce con tempi da record. Elena Maria Gradoli conquista tre finali su tre gare con scioltezza e senza avversari nei 50 dorso esordienti b femminili che vince fissando il nuovo record del meeting e il nuovo record regionale umbro in vasca lunga sul tempo di 37″11 (il record sarà ufficializzato solo durante l’estate a chiusura della stagione sportiva). Brilla Emilia Pollasto che vince sia i 100 farfalla categoria ragazzi ,abbassando il suo personale e confermando il suo ingresso ai campionati italiani giovanili di nuoto, sia i 50 farfalla fissando anche lei il nuovo record regionale umbro in vasca lunga con il tempo di 29″56 (record precedente 30″33).

Prestazioni soddisfacenti di Mattia Calderini, Maria Giannisi, Chuna Sara Vaini, Andrea Vaini, Francesca Mazza, Eleonora Gentileschi, Giulia Fratini, Giacomo Rossi, Anna Manganiello, Cristina Ferlicca, Francesco Muzi, Davide Lardani (ad un soffio dal tempo limite per i campionati italiani giovanili nei 50 stile libero), Francesco Ponziani, Lorenzo Curti, Diamante D’Agnilli, Eleonora Oreto, Giulio Purgatorio, Riccardo Fedeli, Matteo Romoli, Yuki Manieri, Gianluca Gubiotto e Riccardo Troscia.

Al settimo cielo ragazzi e società per un esperienza unica e per gli importantissimi record conquistati merito di impegno e costanza. Gli esordienti a e b concludono così una stagione d’oro e mentre si preparano alle vacanze, i colleghi più grandi saranno ancora impegnati con le ultime vasche ai campionati regionali assoluti e di categoria estivi.

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com