domenica, Aprile 21contatti +39 3534242011
Shadow

Juniores Nazionale, Sansovino – Orvietana 2-2

Finisce in parità la gara d’esordio della Juniores dell’Orvietana contro i toscani della Sansovino. Biancorossi due volte in vantaggio e due volte raggiunti. Per l’Orvietana segnano Graziani su rigore e Grassini. Olimpieri: “Sono soddisfatto, ma non per il risultato”.

Juniores Nazionale, prima giornata:

SANSOVINO – ORVIETANA 2-2

ORVIETANA (3-4-1-2): Barbabella; Di Maio, Pezzola, Federici; Grassini (27’st Graziani R.), Presaghi (30’st Bartolini), Muccifori, Baldelli (32’st Staiano); Cherubini; Graziani C., Arcangeli. A disp.: Roncella, Muto, Ragno, De Matteo. All.: Olimpieri.

Gara giocata a Rigutino (AR), l’Orvietana in vantaggio su rigore segnato da Graziani al 25’pt, pareggio dei toscani in avvio di ripresa, Orvietana di nuovo avanti con Grassini al 20’st dopo uno schema da calcio piazzato provato in allenamento. Il pareggio della Sansovino poco dopo la mezz’ora sugli sviluppi di un calcio di rigore parato da Barbabella, ma sulla ribattuta sono stati più veloci gli attaccanti di casa. Occasioni nel finale per l’Orvietana che spreca anche a pochi minuti dal termine una palla a due passi dalla linea con la porta sguarnita.

 

Il tecnico Giuseppe Olimpieri racconta così la gara:

“La gara, per indisponibilità del campo di Monte San Savino, si è disputata a Rigutino su un terreno in condizioni non buone. La squadra ha mostrato carattere andando ad imporre il proprio gioco, di fronte ad un avversario fisicamente prestante. Siamo andati in vantaggio grazie ad un rigore segnato da Cristiano Graziani ottenuto per l’atterramento da parte del portiere avversario dello stesso giocatore. Poi poche emozioni nel primo tempo dove il nostro portiere Barbabella è stato inoperoso, andiamo al riposo quindi in vantaggio, ma appena rientrati in campo, dopo cinque minuti, veniamo sorpresi da una punizione laterale, il Sansovino trova il pareggio con un inserimento sulla destra. Ci rimbocchiamo le maniche e continuiamo a produrre lo sforzo che al 25°produce il nostro nuovo vantaggio. Una situazione di palla inattiva, provata e riprovata in allenamento, viene eseguita alla perfezione e porta in rete Grassini. Qua devo fare i complimenti a tutti, in particolar modo al mio vice Francesco Romanini che è un vero e proprio specialista nel preparare schemi su palle inattive. I locali subiscono il colpo, ma intorno alla mezz’ora, sull’unica incursione in area, trovano il rigore che Barbabella para, ma sulla ribattuta non può nulla. Ripartiamo a testa bassa alla ricerca del gol, creiamo almeno tre occasioni nitide nel finale, di cui una con Cristiano Graziani fermato in fuorigioco moto dubbio e una da Bartolini che da posizione favorevole alza incredibilmente sopra la traversa. All’ultimo minuto percussione in area di Riccardo Graziani che appoggia a Muccifori che calcia fortissimo e la palla esce incredibilmente per pochissimo. Insomma tante occasioni e buon gioco, il risultato non mi soddisfa, tutto il resto sì”.

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com