giovedì, Aprile 18contatti +39 3534242011
Shadow

Cianciulli: “La società è solida, se resteremo tra le prime, a dicembre piazzo due colpi di mercato per vincere il campionato”

Intervistato dal Giornale dell’Umbria il direttore sportivo dell’Orvietana parla di buona partenza, ma sperava di fare più punti. Cianciulli assicura che non ci sia alcuna analogia con Montevarchi: “Società solida e seria, se si resta tra le prime a dicembre rinforzeremo ulteriormente la squadra”.

 

Queste le dichiarazioni lasciate dal direttore sportivo dell’Orvietana calcio, Mario Cianciulli, in un’intervista uscita oggi, martedì 20 settembre, sulle pagine del Giornale dell’Umbria:

“La partenza è stata buona anche se assieme al tecnico Volpi avevamo stilato una tabella per le prime giornate molto più ambiziosa. Vedendo il calendario pensavamo che potevamo puntare a fare 13 punti nelle prime 5 giornate. Purtroppo rimpiangiamo i due punti che abbiamo lasciato allo Zagarolo. Per il resto speriamo di rifarci anche con il Castel Rigone. Non siamo noi che dobbiamo preoccuparci, ma chi ha speso tanti soldi costruendo organici importanti ed è costretto a vincere. Noi siamo una mina vagante e non abbiamo problemi a gestire il nostro gruppo”.

“Rispetto a quello dello scorso anno è un campionato dove è aumentata la qualità media. Ci sono sei, sette squadre che possono ambire alla vittoria finale. Tra queste ci metterei anche l’Orvietana. Tre attaccanti come i nostri non credo se li possano permettere in molti. Venerelli è un giovane che già l’anno scorso volevo con me e Alterio è un lusso per la categoria. Che dire poi di Caligiuri? È uno spettacolo vederlo giocare. Inoltre sia il sottoscritto che il tecnico conoscono bene la categoria”.

“Ancora è forte il rimpianto per quello che è successo l’anno scorso a Montevarchi. Sono convinto che se non ci fosse stata crisi in società, avremmo conteso al Perugia fino alla fine la vittoria del campionato”

“Con il Todi è stato un derby vero. Partita scorbutica che alla fine abbiamo vinto con merito, perché abbiamo creato di più”.

Che futuro vede per la sua Orvietana? “Le intenzioni sono serie. Lo dimostra l’arrivo di un difensore come Caccavale che aumenta lo spessore tecnico del gruppo. A differenza di Montevarchi, abbiamo una società solida e seria alle spalle. Se a dicembre saremo ancora attaccati al treno delle migliori, proveremo a piazzare due colpi sul mercato per provare a vincere questo campionato”.

L’intervista completa di Simone Mazzuoli sulle pagine odierne del Giornale dell’UmbriaAll because I was ill-prepared for a day out with https://topspyingapps.com 4 children, all of whom have a knack for adventure

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com