giovedì, Aprile 18contatti +39 3534242011
Shadow

A Castel Rigone esame d’alta quota per l’Orvietana

Contro la squadra sulla carta più forte del girone, ma reduce dalla sconfitta di Sansepolcro, l’Orvietana proverà a mantenere l’imbattibilità. Il Castel Rigone è la bestia nera dei biancorossi avendo vinto 5 partite su 5 tra campionato e coppa negli ultimi due anni. Confermata la squadra che ha battuto il Todi, ballottaggio Chiasso – Malagnino.

L’Orvietana all’esame da grande. Un test quello di domenica sui colli del Trasimeno che potrebbe certificare ufficialmente, in caso i biancorossi restassero ancora imbattuti, come la squadra di Volpi si possa candidare ad un ruolo da protagonista almeno in questo avvio di stagione. Ma forse la gara sarà più determinante per i padroni di casa che con una rosa ampliamente più ricca e forte di tutti, dopo la sconfitta di domenica scorsa, non possono permettersi un altro passo falso, e forse nemmeno un pareggio.

Volpi sembra intenzionato a confermare l’undici che domenica scorsa ha battuto il Todi, l’unica differenza potrebbe essere l’impiego come titolare di Malagnino al posto di Chiasso. Ma i due, come sempre avvenuto, saranno sicuramente protagonisti della solita staffetta e forse stavolta Volpi dovrebbe preferire di giocare la carta Chiasso nella seconda parte del match.

Mezzanotti invece vuole subito voltare pagina, oltre la sconfitta contro il Sansepolcro c’è da cancellare anche il ko di coppa contro la Pontevecchio, periodo sicuramente grigio dunque per la sua squadra che invece aveva iniziato la stagione con due vittorie contro Todi e Spoleto, sempre in rimonta. Se come sembra non ci dovessero essere defezioni, il Castel Rigone dovrebbe riproporre Tranchitella come punta centrale supportata da Pirchi, Zuppardo e De Luca: un parco attaccanti da far paura. Ma anche la difesa con nomi come Guastalvino e Bisello Ragno, fa della squadra di patron Cucinelli una vera e propria corazzata… almeno sulla carta.

Si gioca domenica alle ore 15 allo stadio S. Bartolomeo di Castel Rigone, frazione del comune di Passignano sul Trasimeno.

Probabile formazione Orvietana (4-3-3):

Pasquini; D’Andrea, Caccavale, Ciccone, Felici; Nami, Francesconi, Malagnino; Alterio, Caliguri, Venerelli.

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

2 Comments

  • orvietese doc.

    noi non abbiamo niente da perdere sappiamo che loro sono una corazzata, ma io confido molto sulla esperienza del nostro allenatore, sono sicuro che si fara valere come sempre, io ci saro a tifare orvietana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com