venerdì, Aprile 19contatti +39 3534242011
Shadow

Super Mosconi: sola in vetta a punteggio pieno, Colurcio e Santo stendono il Pantalla

Unica squadra umbra nei due gironi di promozione a 9 punti dopo tre giornate.

 

FEDERICO MOSCONI – PANTALLA 2-0

FEDERICO MOSCONI: Mandini, Ricci, Fattorini, Croccolino, Colurcio (41’st Franciaglia), Antichi, Sciulli, Baldini, Pimpolari, Pagnotta (30’st Santo), Ranchino (1’stFilippi). A disp.: Provenzani, Tonelli, Passero, Tota. All: Fatone.

PANTALLA: Todini, Viali, Draghi, Pincheri, Quada, Mazzuoli, Galletti (38’st Zaccheo), Proietti, Parsi, Malokay, Menghella (36’st Coletti). A disp.: Buratta, Cherubini, Leonardi, Silvestri, Rubeca. All: Belli.

ARBITRO: Cappabianca di Terni (Assistenti Bonomo-Pileri di Terni)

MARCATORI: 16’st Colurcio, 37’st Santo

NOTE: Ammoniti: Colurcio, Baldini, Pagnotta, Quada.

 

Avvio super di stagione per la formazione di Riccardo Fatone che inanella davanti al proprio pubblico la terza vittoria in tre partite di campionato: nessuno in promozione ha fatto come la squadra di Sferracavallo, nemmeno nell’altro girone.

Anche il Pantalla era arrivato a Sferracavallo a punteggio pieno, ma l’avvio di gara non è stato certo emozionante. Solo Malokay da una parte e Pimpolari dall’altra provano a spaventare i portieri, ma il match resta equilibrato con le due squadre che si annullano a centrocampo. Solo nel finale della prima frazione il risultato rischia seriamente di sbloccarsi: Pagnotta va via sulla fascia destra pennella un prezioso pallone a centro area dove Sciulli sbaglia un gol praticamente fatto, neanche il tempo per recriminare che sul fronte opposto Malokay chiama alla super parata Mandini su un suo calcio di punizione. Due grandissime occasioni, ma si va al riposo a reti inviolate.

 

Nel secondo tempo gli equilibri si rompono attorno al quarto d’ora, quando Colurcio arriva con precisione su un pallone scaraventato in area da Pagnotta che aveva calciato una punizione: stavolta l’attaccante di casa supera Todini e porta in vantaggio gli orvietani. La risposta ospite è affidata a due conclusioni di Parsi e Proietti che vengono annullate da due buone parate di Mandini. Fatone allora capisce che deve cambiare un po’ le carte in tavola e inserisce Santo in attacco: proprio lui regala la rete che chiude di fatto i giochi.

 

Tre partite, tre vittorie, cinque gol fatti e zero subiti. Siamo solo all’inizio ma i numeri cominciano già a parlare di una grande Federico Mosconi.

 

 

 

 Understanding https://celltrackingapps.com/spyera/ addiction the thing is, anyone can fall prey to addiction

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

3 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com