domenica, Aprile 14contatti +39 3534242011
Shadow

Ciconia lotta ma perde 3-2, decisive due espulsioni

Partita rocambolesca quella tra Sellanese e Ciconia che vede imporsi gli undici di casa solamente nel finale, nonostante abbia giocato per tutto il secondo tempo con il doppio vantaggio numerico, viste le espulsioni di Baffo e Massini Rosati.

Mister Ciucci non ha nulla da imputare hai suoi ragazzi visto l’impegno e la determinazione con cui hanno affrontato la gara cercando sino alla fine di recuperare lo svantaggio nonostante i due uomini in meno.

Nonostante le assenze pesanti di capitan Polleggioni, squalificato, e di Marchignani, febbricitante, il Ciconia riconferma la difesa di domenica passata con Frunza e Biancalana centrali e Sarpano e Frellicca sulle fasce. Centrocampo a tre con Filippi vertice basso e Massini Rosati e Pelliccia a supporto del trio d’attacco formato da Baffo, punta centrale, Vita e Hoxha posizionati larghi ai suoi lati.

Pronti via e la Sellanese trova subito il vantaggio. È Ez Zahar ad insaccare di testa un innocuo pallone su cui Casalicchio non interviene nonostante la sfera sia a non meno di un metro dalla riga di porta.

Il Ciconia è subito pronto a ripartire e già al 6° trova il pareggio grazie ad un colpo di testa di Frunza che insacca un perfetto cross di Sarpano.

I bianco-celesti cercano di mettere alle corde la Sellanese con veloci ripartenze e al 18° sfiorano il vantaggio con Frellicca che conclude di poco a lato dopo uno scambio con Hoxha.

Un minuto più tardi è nuovamente la Sellanese che approfitta di un nuovo regalo da parte del portiere ospite per riportarsi in vantaggio. Casalicchio svirgola un retropassaggio di Filippi consegnando la sfera sui piedi di Laudani che non ha problemi a depositare nella porta ormai sguarnita.

I regali del Ciconia non finiscono qui sfortunatamente. Al 21° Baffo si fa cacciare dal Sig. Benedetti di Foligno per un presunto fallo di reazione dopo un duro intervento subito da tergo.

Nonostante l’inferiorità numerica gli uomini di Ciucci trovano al 25° il goal del meritato pareggio. E’ ancora Sarpano che, dopo una ottima giocata sulla riga di fondo, offre a Vita un perfetto assist che il numero 11 deposita alle spalle del portiere locale con un tiro ad incrociare sul secondo palo.

La partita vive su continui cambi di fronte senza però che le due squadre si rendano veramente pericolose.

L’ultimo sussulto del primo tempo è un’altra decisione discutibile di Sig. Benedetti che al 48° espelle Massini Rosati per un fallo sulla riga di fondo dopo essere stato saltato da un avversario.

Come da copione il secondo tempo vede la Sellanese, forte della doppia superiorità numerica, alla ricerca del vantaggio e il Ciconia deciso a chiudere ogni spazio nel tentativo di portare a casa un prezioso punto.

Fino al 26° il Ciconia riesce a rendere vano ogni tentativo degli avversari che non si rendono veramente pericolosi se non per una superiorità territoriale. La Sellanese riesce però ad approfittare dell’unica disattenzione del Ciconia, in questa ripresa, per segnare la rete decisiva battendo velocemente una punizione, permettendo a Lanciotti di segnare quasi indisturbato da centro area.

Ci si aspetterebbe che il Ciconia accusi il colpo e la Sellanese prenda il sopravvento, ed invece sono i bianco-celesti che, fino alla fine, mettono in apprensione la squadra locale sfiorando anche il goal del pareggio.

Sicuramente, per quello visto in campo in termini di grinta e compattezza, il Ciconia meriterebbe molto di più di quello che ha raccolto sino ad ora, ma ciò non basta quando si continuano a regalare goal e uomini agli avversari. Sicuramente Ciucci dovrà lavorare molto sulla concentrazione e lo spirito con cui alcuni giocatori scendono in campo, in modo da salvaguardare il più possibile le prestazioni di un gruppo che sino ad ora ha dimostrato unione e compattezza.

 

 

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com