martedì, Giugno 18contatti +39 3534242011
Shadow

Orvieto Basket U15: vittoria a San Martino

L’under 15 dell’Orvieto Basket ha colto la sua prima vittoria stagionale domenica 11 novembre, San Martino, in casa contro la squadra Leoni Altotevere di Umbertide.

Prova convincente quella dei ragazzi di coach Paloni, che si sono riscattati dopo aver perso la prima di campionato in trasferta a Narni, pur non sfigurando.

La partita è terminata 78-38 per la squadra di casa (parziali: 18-8; 11-10; 24-10; 25-10).

La partita ha avuto sempre un solo padrone, con gli orvietani che sono stati avanti dal primo al quarantesimo minuto anche se, nonostante il punteggio, gli avversari si sono difesi con onore e hanno venduto cara la pelle.

La partita è stata combattuta sino alla pausa lunga, con un divario di 11 punti (29-18) fra le due squadre; il solco si è poi scavato sempre di più nel terzo e nel quarto periodo, quando i rupestri, motivati anche da un discorso dell’allenatore Damiano Paloni, che sta diventando un tecnico-tattico-motivatore come Antonio Conte, hanno spinto l’acceleratore della loro macchina aumentando l’intensità della difesa e mettendo la partita sulla corsa e sul contropiede, campi nei quali, questi ultimi due, la squadra ha ben poco da imparare, data la presenza di molti elementi dalle gambe scattanti.

Gli orvietani sono partiti con lo stesso quintetto di Narni: Riccardo Caiello Palleggio Dirompente, Pasquale Calasso Pallottino, l’uomo dalle risorse lunghe come i suoi cognomi, Lorenzo Petrangeli detto il Prof, Ludovico Radicchi Foxy e Ludovico Ermini, Thunder Bolt.

Nel corso della partita sono poi subentrati tutti i giocatori convocati da coach Paloni.

Fondamentale, soprattutto dal punto di vista realizzativo, è stato l’apporto garantito da Radicchi, Lipparoni e Dubini, tutti classe ’99, che compongono la sacra Trimurti di quest’annata molto produttiva cestisticamente parlando, che hanno prodotto molti punti dal post data la loro statura, e Caiello, il quale, con alcune accelerazioni negli spazi stretti, è riuscito ad arrivare facilmente a canestro in penetrazione.

Di sostanza è stato anche il contributo offerto da tutti gli altri membri della squadra, che hanno collaborato sul piano difensivo e offensivo.

Una menzione d’onore va a Tommaso “Tommasino” Bambini, l’uomo da Allerona Scalo, che ha realizzato ben quattro punti, record stagionale per lui, che tiene a precisare che il suo massimo in carriera è stato di sei barre, quindi sei segnature, sul referto ufficiale.

Quando un suo tiro su rimbalzo d’attacco è entrato, il PalaPapini è esploso in urla di giubilo nei confronti di questo personaggio che sembra uscito da uno di quei racconti di paese, con tutto il pubblico che scandiva il suo nome: ”Tom-ma-so, Tom-ma-so!!”.

Coach Paloni si strappava i capelli per la gioia (ecco svelato l’arcano!).

Lo stesso è accaduto per il secondo canestro del buon Tommaso.

In piena foga agonistica, qualcuno dalla panchina ha urlato: ”Tripla, tripla!”, ma è stato subito ammutolito con uno sguardo di ghiaccio dal Canarino vichingo in panchina.

Sicuramente i suoi canestri sono stati il momento clou della mattinata al Palazzetto di Ciconia.

I rupestri hanno poi chiuso la partita sul 78-38.

Questa vittoria è utile per il morale dei ragazzi, anche se, citando Antonio Conte, devono ricordarsi da dove sono partiti, cioè dal terzultimo posto dell’anno scorso.

Comunque la strada presa è quella giusta: basta solo mantenersi sui binari.

 

P.S. Tommasino non te la prendere, è solo un gioco, e non un fuoco!

 

(In allegato i tabellini)

 

Orvieto Basket-Leoni Altotevere Umbertide 78-38

 

ORVIETO BASKET: Nuccioni 4, Caiello 9, Calasso 3, Fazzino, Ermini 8, Radicchi 14, Petrangeli 3, Bambini 4, Lipparoni 16, Esposito, Dubini 14, Antonini 3. All.: Paloni.

 

LEONI ALTOTEVERE UMBERTIDE: Monsignori 5, Racsan 14, Fiorucci 2, Becchetti 3, Fioretto, Citti 2, Distrutti 2, Giornelli 6, Grassini, Gildoni 2, Bernasconi 2, Angeletti. All.: Gambelunghe.

 

Arbitri: Petritaj e Quattrucci di Orvieto.

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

Popups Powered By : XYZScripts.com