lunedì, Marzo 4contatti +39 3534242011
Shadow

Orvieto Basket U15, fermati i demoni del Tiferno

L’under 15 dell’Orvieto Basket ha sconfitto i pari età di Città di Castello nella partita giocata giovedì 22 novembre al PalaPapini di Ciconia.

Con questa sono tre vittorie consecutive per i berserker del coach vichingo Damiano Paloni: un fatto epocale, dato che l’anno scorso, quando i nostri militavano nella categoria under 14, al termine del girone di ritorno era stato raccolto lo stesso numero di successi, ma in tutto il campionato…

La partita è terminata 79-61.

I precedenti fra le due squadre erano, e sono ancora, nettamente dalla parte dei tifernati: su tre incontri, due giocati ai playoff della stagione 2010-2011 e uno giocato, perlappunto, il 22 novembre, i castellani hanno vinto due volte e perso una.

Bisogna annotare che la partita di ritorno della fase finale del campionato di due anni fa era finita 79-32 per Città di Castello.

Anche questa volta i rupestri, incitati in panchina dall’inossidabile coach Paloni e, eccezionalmente, da coach Olivieri, quest’anno al timone anche dei ’99, che formano un gruppo di allenamento con i ’98, hanno azzeccato l’approccio alla gara, pressando forte sin dalla prima azione.

Come Vettel in Formula 1, gli orvietani sono partiti in avanti, passando in vantaggio dopo pochi secondi con una tripla, la prima stagionale, di Caiello, e non hanno più mollato la testa della gara, nonostante l’opposizione degli ospiti.

L’Orvieto ha iniziato con il quintetto solito: Riccardo Caiello Palleggio Dirompente, Pasquale Cosimo Calasso Pallottino, l’uomo dalle risorse lunghe come i suoi cognomi, Lorenzo Petrangeli detto il Prof, Ludovico Radicchi Foxy e Ludovico Ermini, Thunderbolt.

Nel corso della partita sono poi entrati in campo tutti i giocatori convocati dall’allenatore.

Fondamentale è stato il contributo, soprattutto difensivo, di Radicchi, che ha marcato efficacemente il playmaker avversario, mantenendo costante la distanza (Olivieri dixit).

Oramai, parafrasando Serse Cosmi su Calaiò, sta diventando come la carbonara di Averino: a chi non piace, è perché ha altri gusti.

Oltre alla difesa, Foxy si è fatto sentire anche in attacco, totalizzando dieci punti.

È continuato anche il buon momento realizzativo di Pallottino, che ha messo a segno 16 punti; idem Caiello, con 15 marcature.

Dal punto di vista dell’intensità difensiva nessuno della squadra ha demeritato, per merito anche della dottrina insegnata l’anno scorso dal Profeta Davide Brighina, e insegnata anche quest’anno dal discepolo Damiano Paloni. Della stessa idea è anche il Filosofo delle giovanili Leonardo Olivieri, che, per penitenza di tutte le flessioni fatte fare alla compagine da settembre ad oggi, dovrà raccontare tutte gli aneddoti buffi sui giocatori della prima squadra.

Per la seconda partita di fila è andato a segno anche Gianpaolo Taranta Power Fazzino; Tommaso Bambini ha inoltre eguagliato il suo record di segnature.

In questa gara ha debuttato il ’99 Filippo Russo, figlio dell’indimenticabile Francesco.

I rupestri hanno quindi vinto la terza partita della stagione, confermando il buon gioco espresso nelle partite precedenti.

Con questa gara termina il tour de force novembrino degli orvietani, con quattro partite in tre settimane.

Oramai i vecchi tempi, quando la squadra arrancava come una Topolino amaranto sullo Zoncolan nel ’46, sono andati: la rivalsa biancorossa è appena cominciata!

 

 

ORVIETO BASKET-CITTA’ DI CASTELLO 79-61

PARZIALI: 29-16; 16-18; 20-14; 14-13.

 

ORVIETO BASKET: Nuccioni, Caiello 15, Calasso Pallottino 16, Mecarelli 9, Fazzino 2, Ermini 7, Radicchi 10, Petrangeli 12, Russo 2, Bambini 6, Esposito, Antonini. All.: Paloni-Olivieri.

CITTA’ DI CASTELLO: Cesaroni 6, Pazzagli 24, Bruschi 2, Biagini, Rosadi 2, Radicchi 14, Cecci, Petruzzi 5, Renghi 4, Meacci 4. All.: Benni.

 

 

 

 

 

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com