martedì, Giugno 18contatti +39 3534242011
Shadow

Ultima d’andata: l’Orvietana vuol restare in acque tranquille

Arriva al Muzi il San Sisto, lo scorso anno finalista playoff e ora 4°, debutto per Sinisi?

L’Orvietana torna al Muzi, dove le vittorie con Cannara e Città di Castello, hanno rinfrancato la classifica di fronte alle tre trasferte senza punti, ma con molti rammarichi, di Narni, Nocera ed Assisi. Nell’ultimo mese i biancorossi, contro le “grandi” di questo campionato, hanno sempre sfoderato ottime prestazioni senza mai muovere la classifica, di contro in casa contro le ultime della classe sono arrivati gol e risultati. Ora il calendario fa chiudere il girone di andata tra le mura amiche contro il San Sisto, quarta in classifica e lo scorso anno finalista playoff. San Sisto che ha riconfermato in blocco tutti i protagonisti della cavalcata dello scorso anno a partire dalla guida tecnica di Moreno Giacchetti quindi i vari Ciani a centrocampo, Stella e Mogini in difesa e l’ex di turno, Riccardo Pifarotti, in porta.

I perugini vengono da cinque risultati utili consecutivi, hanno costruito la propria classifica soprattutto in casa dove hanno perso una sola volta. I cannonieri della squadra sono Catani e Russo entrambi con 4 reti all’attivo. L’Orvietana invece con la sconfitta di domenica scorsa, è la squadra che, insieme al Cannara, ha perso più volte di tutti (7 su 14), preoccupa soprattutto la sterilità offensiva: 14 gol in 14 giornate, ma questo dato va “tarato” considerando la cinquina rifilata al Cannara.

Cavalli recupera gli squalificati Rosati, Lunghi, Carioti e Sinisi, dovrebbe dunque essere la volta buona per l’esordio del neoacquisto. In caso anche il modulo tattico potrebbe subire qualche modifica. L’obiettivo per i biancorossi è girare la boa di metà campionato nelle posizioni tranquille di metà classifica, che tradotto vuol dire fare assolutamente punti, visto che dietro più di una squadra ha operato già importanti acquisti in questa finestra di mercato tutt’ora aperta. Sono infatti solo due i punti di vantaggio sulla zona calda, delimitata oggi dalla Tiberis, e gli incroci di questa ultima di andata potrebbero rimescolare tutto.

Si gioca domenica 16 dicembre allo stadio Muzi alle ore 14.30, arbitrerà l’incontro il signor Andrea Raggi di Terni (un solo precedente quest’anno: Castel del Piano – Orvietana 3-0 alla prima giornata), coadiuvato dagli assistenti, entrambi di Perugia, Giampietro Mariani e Andrea Argentino.

 

ECCELLENZA – 15ª GIORNATA

Cannara-Group Castello

Città di Castello-Nocera

Narnese-Angelana

Nestor-Vis Torgiano

Orvietana-San Sisto

San Venanzo-Gualdo

Subasio-Tiberis

Villabiagio-Castel del Piano

 

CLASSIFICA

Castel del Piano 27

Nocera 27

Angelana 25

San Sisto 24

Subasio 22

Narnese 21

Group Castello 21

Orvietana 17

Villabiagio 17

Gualdo 17

Vis Torgiano 16

Tiberis 15

San Venanzo 14

Nestor 14

Cannara 13

Città di Castello 10

 

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

Popups Powered By : XYZScripts.com