lunedì, Marzo 4contatti +39 3534242011
Shadow

Chiara Valentini: “Orvieto non può più scherzare”

(da PianetaVolley.net) Ha cambiato la sua guida tecnica ed ha infilato due vittorie convincenti la Zambelli Orvieto, due affermazioni nettissime in serie C femminile, ottenute dal collettivo biancoverde con il massimo scarto, che hanno riportato fiducia in un ambiente nel quale le tre sconfitte accusate in questo primo scorcio di stagione avevano prodotto delle crepe. D’altra parte la squadra della Rupe è stata costruita con chiari obiettivi promozione e qualsiasi altro risultato sarebbe ritenuto non soddisfacente. Il mercato estivo ha portato tante novità nella formazione del presidente Zambelli, ma non sono mancate le conferme, come quella della centrale Chiara Valentini, bandiera orvietana che spiega il momento e gli ultimi due successi, prima quello esterno ad Ellera e poi quello interno con la Vittoria Assicurazioni Perugia: «Sabato scorso ha funzionato tutto, finalmente c’è stata precisione in campo dal primo minuto e quindi la tranquillità che ne deriva.

Probabilmente non se lo aspettava nessuno, per prime le nostre avversarie, che non hanno saputo reagire. Nella partita precedente con Ellera c’era stato un anticipo di questo ritrovato equilibrio, ma è contro le perugine che siamo riuscite a venire finalmente fuori al meglio». Al momento il team affidato a coach Petrangeli, tornato in sella alla prima squadra del club del ‘canguro’ a distanza di due anni, si deve contentare della terza piazza, in piena lotta con un quartetto di pretendenti ambiziose e la giocatrice numero 8 ne parla senza difficoltà. «Sicuramente il cambio di gestione ha smosso gli animi, se prima sapevamo di dover dare una svolta alla situazione, con questo cambiamento il tutto si è reso più evidente e, oltre che in panchina, abbiamo cercato di dare un volto nuovo alla squadra in campo. Forse c’è maggiore consapevolezza che non si può più scherzare… Cercheremo di continuare su questa strada, soprattutto per quanto riguarda lo spirito e l’atteggiamento, perché solo su una base serena si può lavorare da un punto di vista tecnico e tattico».For one, the very post the fast paced and absorbing nature of this app can cause children to stay up at night when they should be sleeping or it can be distracting them from important school work

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com