lunedì, Giugno 17contatti +39 3534242011
Shadow

L’Orvietana inizia il 2013 a Gualdo

Dubbi per le condizioni di Savi e Carioti, Cavalli sceglie le due punte.

Si ricomincia dopo la sosta natalizia. Sosta per modo di dire visto che i biancorossi poco si sono riposati durante le feste, giusto i giorni segnati in rosso sul calendario, per il resto sempre ad allenarsi anche con doppie sedute giornaliere. C’è da affrontare il Gualdo, che all’andata strapazzò con un 4-1 l’Orvietana al Muzi, quando i ragazzi di Cavalli, alla seconda giornata, erano ancora in pieno rodaggio. Ora ci si presenterà al Carlo Angelo Luzi con sole due lunghezze di ritardo in classifica, contro una squadra che, dopo aver passato un periodo di crisi culminato con l’esonero di Balducci, sembra aver acquistato una nuova verve sotto la guida tecnica di Luzi.

Gli ultimi incontri dell’Orvietana hanno dimostrato come il modulo che prevede due punte sia risultato più proficuo, da quando Alterio è stato lasciato meno solo nel reparto avanzato infatti è migliorata la concretezza dell’attacco orvietano, spesso poco proficuo malgrado le tante occasioni venutesi a creare. Ecco che Cavalli allora per la sfida di Gualdo sembra intenzionato a posizionare il neo acquisto Fidoni accanto ad Alterio, con Sinisi a supporto. Difficile che possa partire titolare Savi, ancora alle prese con l’infortuno rimediato nell’ultima gara contro il Castel del Piano. Qualche dubbio anche per Carioti che dovrebbe posizionarsi accanto a Chiasso e Lunghi davanti alla difesa. Difesa che dovrebbe essere composta da Rosati e Colangelo esterni e la solita coppia Ciccone – Proietti centrali.

C’è da migliorare lo score da trasferta, solo 5 punti fino ad oggi, nessuno ha fatto peggio, di contro il Gualdo invece non sembra risentire del fattore ambientale, avendo praticamente lo stesso rendimento sia in casa che fuori: 3 vittorie, 3 pareggi e 2 sconfitte tra le mura amiche, 3 vittorie, 2 pareggi e 3 sconfitte lontano dal Luzi. Va ricordato poi che con 13 reti subite in 16 giornate il Gualdo ha la miglior difesa del torneo.

Gualdo – Orvietana si giocherà domenica 6 gennaio alle 14.30 allo stadio “Carlo Angelo Luzi” di Gualdo Tadino. Arbitrerà l’incontro lo stesso direttore di gara della partita d’andata ovvero Alessio Ferranti di Perugia (che aveva arbitrato anche Orvietana – Cannara 5-1), gli assistenti sono Gentileschi di Terni e Proietti di Terni.

ECCELLENZA – 17ª GIORNATA

Subasio-Cannara (sabato)

Angelana-Città di Castello

Castel del Piano-Narnese

Group Castello-Nestor

San Sisto-Nocera

Gualdo-Orvietana

Vis Torgiano-San Venanzo

Tiberis-Villabiagio

 

CLASSIFICA

Nocera 31

San Sisto 28

Castel del Piano 27

Narnese 27

Angelana 26

Subasio 25

Group Castello 24

Gualdo 23

Orvietana 21

Tiberis 21

Villabiagio 20

Vis Torgiano 19

Cannara 16

San Venanzo 14

Nestor 14

Città di Castello 10

 

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

Popups Powered By : XYZScripts.com