lunedì, Febbraio 26contatti +39 3534242011
Shadow

L’Orvietana riacciuffa per 3 volte il Gualdo

Spettacolare 3-3, Gualdo tre volte in vantaggio e sempre ripreso. Per l’Orvietana in gol Sinisi e doppietta di Fujikawa.

Gara ricca di gol quella disputata al Carlo Angelo Luzi di Gualdo Tadino, l’Orvietana costretta sempre a rincorrere nel punteggio, è riuscita a strappare al 94’ un punto prezioso dopo aver già rimontato per due volte gli avversari. Il Gualdo si era portato in vantaggio al 25’ del primo tempo con Francioni e Sinisi aveva consentito all’Orvietana di chiudere il primo tempo sull’1-1 poco prima che terminasse la prima frazione di gioco. Nella ripresa immediato vantaggio dei locali che segnano dopo pochi secondi dal via con Bellucci, ci pensa allora Fujikawa a ristabilire la parità al 10’. A dieci dalla fine ancora Gualdo in vantaggio con Campesi, ma un’altra rete del giapponese nei minuti di recupero sancisce il definitivo 3-3.

Il primo gol porta la firma di Francioni che poco dopo metà primo tempo trova una girata di destro dal limite dell’area che supera Barbabella. Al 35’ lo stesso Francioni sfiora il raddoppio, ma colpisce il palo. Il pareggio arriva poco prima dell’intervallo, tiro – cross di Sinisi che finisce direttamente in rete.

Ma il Gualdo torna subito in vantaggio appena iniziata la ripresa, Bellucci sembra imprendibile per tutta la retroguardia orvietana, riesce a scartare più avversari e tira verso la porta, Barbabella sembra sulla traiettoria ma si lascia sfuggire la palla che termina in rete. Ma ci pensa Fujikawa a riportare il punteggio in parità, il cross di Alterio è perfetto per il giapponese che stoppa la palla e insacca di sinistro. I padroni di casa aumentano il pressing per cercare nuovamente il vantaggio e a dieci dal termine vengono premiati: Campese di testa mette in rete il 3-2 un pallone proveniente dal calcio d’angolo.

L’ultima mossa di Cavalli è l’inserimento di Graziani, Orvietana tutta a trazione anteriore, le ripartenze del Gualdo sono pericolosissime ma Barbabella si riscatta per l’errore commesso sul 2-1 parando due conclusioni di Cecchini e Gaggioli, mantenendo quindi in partita l’Orvietana. Ed ecco che a pochi istanti dal triplice fischio allora si materializza il pareggio, ancora a firma nipponica, stavolta di testa.

 

Intanto c’è da segnalare come il Città di Castello non si sia presentato a Santa Maria degli Angeli per il match contro l’Angelana. In settimana saranno quindi consegnati i tre punti a tavolino ai giallorossi che saliranno a quota 29, presumibile anche un punto di penalizzazione per i tifernati.

 

ECCELLENZA – 17ª GIORNATA

Subasio-Cannara 0-0

Angelana-Città di Castello non disputata

Castel del Piano-Narnese 0-2

Group Castello-Nestor 2-1

Gualdo-Orvietana 3-3

25′ pt Francioni (G), 41′ pt Sinisi (O), 1′ st Bellucci (G), 10′ st e 49′ st Fujikawa (O), 35′ st Campesi (G)

San Sisto-Nocera 2-0

Tiberis-Villabiagio 0-1

Vis Torgiano-San Venanzo 2-0

 

CLASSIFICA

Nocera 31

San Sisto 31

Narnese 30

Castel del Piano 27

Group Castello 27

Angelana 26*

Subasio 26

Gualdo 24

Villabiagio 23

Orvietana 22

Vis Torgiano 22

Tiberis 21

Cannara 17

San Venanzo 14

Nestor 14

Città di Castello 10*

* una gara in meno (presumibile la vittoria a tavolino per l’Angelana e 1 punto di penalizzazione per il Città di Castello).

 

PROSSIMO TURNO:

Città di Castello – Castel del Piano

Narnese – Tiberis

Nestor – Cannara

Nocera – Gualdo

Orvietana – Vis Torgiano

San Sisto – Angelana

San Venanzo – Group Castello

Villabiagio – Subasio

 

 

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com