lunedì, Maggio 20contatti +39 3534242011

Shadow

Rugby di classe a Todi: l’Orvietana si impone per 27 a 0

Dopo due sconfitte contro Foligno e Cus Perugia, l’Orvietana Rugby torna alla vittoria grazie ad una prova veramente brillante. Coach Vecchi non può che essere soddisfatto dei suoi che finalmente hanno fatto vedere ciò che c’è di veramente buono e bello nelle loro potenzialità.

Per l’assenza del Torpe Menghinelli, Mr. Vecchi deve reinventarsi la mediana, spostando Nuccioni nel ruolo di numero 10 e il giovane Zaccariello a numero 9. Per “Zac” è l’esordio assoluto in quel ruolo e il ragazzo si comporta veramente bene supportato da una mischia devastante in ogni fase di gioco. La mediana funziona bene e anche tutto il resto, da evidenziare sicuramente la prova dei due giovanissimi centri Federico Basili 2 mete e Luca Pollini in versione assist-man.

Calcio di inizio e orvieto spinge subito sull’acceleratore, dopo 10 minuti Pollini ben imbeccato da Nuccioni trova un varco magnifico nella linea difensiva del Guardia Martana andando a seminare il panico e concludendo con un bellissimo riciclo per la meta di Basili. In seguito ancora Basili che oggi sembra in super giornata timbra un’altra meta con una splendida azione personale. Più si va avanti più orvieto tiene il controllo del match, i ragazzi di coach Mencaroni non riescono a manovrare una sola buona azione anche perché le fasi di conquista sono quasi tutte a favore di Orvieto. Le touche sono ben giocate sull’asse Mammoli – Ricci e le mischie vengono quasi sempre rubate o sporcate. Il recupero di una palla persa da Guardia Martana permette ad orvieto con una splendida giocata alla mano di andare a segno ancora con Samuele Gas Perugini che timbra l’ennesima meta della stagione, poi successivamente ci pensa il pack di orvieto con un organizzazione invidiabile ad andare a segno con il capitana Luca Mammoli. La ripresa riparte con la stessa intensità ma orvieto sembra un po’ più sazia e lascia un po’ di campo al Guardia.

La bella notizia di giornata e quando dico bella notizia vuol dire che è veramente bella è stato il rientro in campo di Lorenzo “Billy” Marchignani, colonna portante della tre-quarti orvietana e della squadra che vinse il campionato che dopo più di un anno di travagli (due operazioni al crociato anteriori dx e sn) bagna subito il rientro in campo una meta. L’assenza del Torpe si è fatta sentire soprattutto dalla piazzola dove orvieto è riuscita a concretizzare solo due punti.

Per ora Orvieto osserverà un turno di riposo per preparare al meglio la gara di ritorno con il Gubbio squadra di alta classifica candidata a vincere il campionato, ma si sa a Orvieto non si passa tanto facilmente.

Intanto per non perdere l’appuntamento rugbistico settimanale domenica alle ore 12 scenderanno in campo le Viperette per due gare amichevoli, invitiamo tutti ad assistere il nostro nuovo movimento che tanto sta facendo parlare bene di sé.

 

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

Popups Powered By : XYZScripts.com