lunedì, Maggio 20contatti +39 3534242011

Shadow

Papatolo regala tre punti pesanti all’Orvietana

Primo tempo di sofferenza, poi il bomber “rovescia” la partita.

Gran gol in rovesciata di Papatolo che consente ai biancorossi di risalire in classifica

ORVIETANA – ARRONE 1-0

ORVIETANA: Serrani, Antichi, Vergari (10’st Pagnotta), Catalano, Ciccone, Vallefuoco, Frellicca, Cochi, Papatolo (43’st Chiasso), La Vecchia, Casarelli. A disp.: Barbabella, Cherubini, Franciaglia, Palotti, Pimponi . All.: Scarfone.

ARRONE: Schiaroli, Cianfruglia, Siracusa, Caterini (27’st Leonardi), Casciola (31’st Aurino), Fortunati, Pontani (24’st Mostarda), Dotto, Lucidi,Martini, Talarico. A disp.: Monno Mondo, Armadori, Benedetti, Fandauzi. All.: Proietti.

ARBITRO: Conti di Terni (Di Biagio di Foligno – Bianchi di Foligno

MARCATORE: 14’st Papatolo.

NOTE: ammoniti: Casarelli, Catalano (O), Leonardi, Lucidi, Dotto (A). Angoli: 4-2. Recupero: pt: 1’; st: 4’.

L’Orvietana non poteva permettersi di perdere ulteriore terreno dalla vetta della classifica, e con un Massa Martana rullo compressore (cinque vittorie su cinque) e un Olympia Thyrus che continua a segnare con Sciaboletta e Virgili, una non vittoria contro l’ostico Arrone sarebbe stata difficile da digerire, sebbene dirigenti e staff tecnico continuano a chiedere pazienza e a non stare a vedere la classifica almeno fino a fine girone d’andata.

Dopo il primo tempo però, anche senza guardare la classifica, i musi erano lunghi in tribuna. Ancora una volta l’Orvietana non riesce a imporre il proprio gioco e soffre tantissimo, tanto che lo 0-0 con cui si chiudono i primi 45 minuti sembra proprio essere il migliore dei risultati possibili. Scarfone ripropone dieci undicesimi della squadra di mercoledì in coppa, unica novità il ritorno di Ciccone in difesa al posto di Franciaglia. Manca ancora Carioti per un leggero infortunio e Chiasso parte dalla panchina. Avvio di marca ospite. Doppie proteste al 9’ quando Lucidi se ne va, prima i biancorossi chiedono il fuorigioco, non concesso, quindi a protestare è l’Arrone che chiede un tocco di mani della difesa. Ancora Arrone pericoloso al 18’ con una punizione di Fortunati finita alta di poco. Dall’altra parte due spunti di La Vecchia mettono palloni pericolosi in area, ma né Casarelli né Papatolo ne approfittano. L’Arrone gioca meglio, l’Orvietana si affida a lanci lunghi senza effetto, Papatolo quasi mai servito, La Vecchia spesso in fuorigioco. Un paio di disattenzioni difensive dei biancorossi creano imbarazzi davanti Serrani, ma gli ospiti, forse increduli di tanta grazia ricevuta, non si fanno trovare pronti sottoporta. Si chiude così uno dei peggiori primi tempi visti fin’ora, complice un Arrone propositivo e che ha giocato a viso aperto.

Ma nel secondo tempo cambia subito l’inerzia del match. Scarfone manda in campo Pagnotta per Vergari, l’Orvietana avanza il baricentro e gli ospiti non riusciranno più ad uscire dalla propria metà campo. Al quarto d’ora la perla di Papatolo che si inventa un gol dei suoi: stoppa la palla di petto al limite dell’area e, spalle alla porta, trova una rovesciata vincente che in pallonetto beffa Schiaroli. Finalmente il pubblico può gioire anche perché la reazione dell’Arrone non c’è, ormai è l’Orvietana che fa la partita, Papatolo e La Vecchia hanno occasioni per il raddoppio e si gioca in una metà campo sola. Entrano Mostarda, Leonardi e Aurino nel giro di pochi minuti nell’Arrone, ma nessuno di loro lascerà il segno. E’ anzi ancora Papatolo a sfiorare il il 2-0 al 32’ da distanza ravvicinata. L’unico pericolo per l’Orvietana nel secondo tempo arriva solo al 37’ quando Dotto di testa a centro area manda alto il suggerimento di Martini. Nel finale anche Chiasso, appena entrato, ha l’occasione per il gol.

La vittoria permette di salire a due punti dal secondo posto, mentre le prime due là davanti domenica prossima si scontreranno tra loro, l’Orvietana sarà di scena invece a Pantalla, contro un avversario che ha un solo punto in meno in classifica, poi di nuovo in casa con l’Amerina.

Orvietana – Arrone from OrvietoSport on Vimeo.

https://www.facebook.com/media/set/?set=a.10150326917949981.1073741829.18105234980&type=3

PROMOZIONE B – 5ª GIORNATA

Amerina-Torchiagina 2-0

Assisium-Ferentillo 2-0

Campitello-Real Virtus 2-0

Grifo Cannara-Olympia Thyrus 2-2

Massa Martana-Bevagna 3-2

Nuova Gualdo Bastardo-O. CollepepePantalla 0-2

Orvietana-Arrone 1-0

Strettura 87-Amc 98 0-4

CLASSIFICA

Massa Martana 15

Olympia Thyrus 11

Amc 98 e Assisium 10

Torchiagina, Orvietana e Campitello 9

Olimpia CollepepePantalla 8

Arrone  e Amerina 7

Grifo Cannara 5

Nuova Gualdo Bastardo e Real Virtus 4

Bevagna 3

Ferentillo 1

Strettura 0

Prossimo turno:

AMC98 – Grifo Cannara; Arrone – Campitello; Bevagna – Nuova Gualdo Bastardo; Ferentillo – Strettura87; Olimpia CollepepePantalla – Orvietana; Olympia Thyrus S, Valentino – Massa Martana; Real Virtus – Amerina; Torchiagina – Assisium.

 

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

Popups Powered By : XYZScripts.com