lunedì, Maggio 20contatti +39 3534242011

Shadow

Telematica strappa a Montegranaro la vittoria. Primi due punti in serie B

Dopo lo sfortunato debutto in divisione nazionale B della settimana scorsa a Giulianova, l’Orvieto basket ritrova la vittoria davanti al suo pubblico al termine di una gara condotta sempre in vantaggio per tre quarti di gara, ma poi messa fortemente in dubbio nell’ultimo parziale. Coach Brandoni e tutto lo staff ci tenevano molto a regalare al proprio pubblico la prima gioia nel nuovo campionato conquistato lo scorso anno ai playoff. E alla fine i due punti sono arrivati.

Negrotti, Marcanti e Palmerini, nel quintetto iniziale, cominciano subito a marcare punti, anche senza trovare fin dai primi minuti alte percentuali al tiro, l’avvio convincente della Telematica viene un po’ ridimensionato a fine primo parziale quando Montegranaro riesce a limitare lo svantaggio ai meno cinque, confermato anche all’intervallo lungo. Coach Bianchi utilizza in pratica tutta la panchina già nella prima metà di gara, anzi proprio dai chi aveva iniziato il match in panchina arrivano i migliori spunti, ma i suoi sono costretti sempre a rincorrere. Nel terzo parziale Montegranaro impiega quasi 4 minuti a trovare il primo canestro, con Orvieto che approfitta solo parzialmente del blackout degli ospiti, allungando solo di 5 lunghezze. Stesso andamento, ma a ruoli invertiti nell’ultimo decisivo parziale con Montegranaro che apre il quarto con un parziale di 9-0 in proprio favore e si trova per la prima volta in vantaggio. Palmerini e Marcante provano allora ad invertire il pericoloso trend, ma intanto dall’altra parte Berdini e Carpineti si ritrovano i più precisi sotto canestro e portano a più cinque, massimo vantaggio, gli ospiti.

Il calo di Orvieto nella percentuale al tiro, bassissima poi quella dalla lunga distanza, e un fallo antisportivo di Agliani sono ulteriore segnali che qualcosa anche a livello nervoso è cambiato. Ma la gara resta sul filo e a 75 secondi dal termine Palmerini trova il canestro della parità. I successivi tiri liberi di Negrotti ridanno il vantaggio a Orvieto nell’ultimo minuto di gara che vive sulle emozioni. Il match resta vivo fino alla fine ma in pratica si decide a 14 secondi dalla fine quando suona la sirena dei 24 sull’azione di Orvieto, ma Montegranaro regala subito palla sbagliando la rimessa. La gestione degli ultimi attimi di gioco, tra timeout, ultimi falli conquistati e i liberi sbagliati da Berdini, consente alla Telematica di mettere in carniere i primi punti della sua storia in Serie B.

Orvieto Basket – Montegranaro from OrvietoSport on Vimeo.

TELEMATICA ORVIETO – PODEROSA MONTEGRANARO 65-60

Parziali: 13-8; 31-26; 47-41;

ORVIETO: Agliani 10, Palmerini 12, Marcante 14, Negrotti 13, Candido 6. Ciriciofolo 1, Quercia n.e., Rovere 9, Mirone, Battistelli n.e.. All.: Brandoni.

MONTEGRANARO: Perin 8, Redolf 6, Sabbadini, Temperini 5, Nobile 2. Cernivani, Berdini 19, Carpineti 10, Catakovic 4, Magrini 6. All.: Bianchi.

ARBITRI: W. Raimondo – M. Picchi.

NOTE: T3: Orvieto: 5/21 24%. Montegranaro: 6/31 19%. T2: Orvieto: 25/62 40%. Montegranaro: 24/70 34%. TL: Orvieto: 10/13 77%. Montegranaro: 6/10 60%.

https://www.facebook.com/media/set/?set=a.10150326921964981.1073741830.18105234980&type=1

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

Popups Powered By : XYZScripts.com