mercoledì, Febbraio 21contatti +39 3534242011
Shadow

La Vecchia e Dotto: l’Orvietana rafforza il terzo posto

Orvieto-20140126-00844La vittoria contro l’Ol. Thyrus lascia l’Amc a meno 3 consente di rosicchiare due punti al Campitello. Massa Martana in fuga.

ORVIETANA – OLYMPIA THYRUS SAN VALENTINO 2-1

ORVIETANA: Barbabella, Frellicca, Vergari, Antichi, Chiasso, Ciccone, Cochi (39’st Valentini), Catalano, Pimponi, La Vecchia, Dotto. A disp.: Serrani, Cherubini, Lanzi, Bartoli, Ammendola, Mangialetto. All.: Montenero.

OLYMPIA THYRUS SAN VALENTINO: Antonini, Pernazza (43’st Giubila), Francioli, Giordano, Devino, Bartoli, Mundo (33’st Chierchia), Agostini, Sciaboletta, Virgilio, Piovanello (13’st Falsini). A disp.: Quaranta, Tarani, Monticelli, Venturini. All.: Felli.

ARBITRO: Reli di Foligno (Pioli e Bianchi di Foligno).

MARCATORI: 34’pt La Vecchia (O), 11’st Dotto (O), 12’st Sciaboletta (OT).

NOTE: Espulso Dotto (O) per doppia ammonizione al 40’st. Ammoniti: Catalano, Pimponi, La Vecchia (O), Devino, Sciaboletta, Piovanello (OT). Angoli: 4-7, recupero: pt:1’; st: 3’.

Arriva finalmente la prima vittoria del 2014 per l’Orvietana al termine di una gara combattuta e ben giocata da entrambe le squadre. Chiusa ormai l’era Papatolo, Montenero non può schierare nemmeno il neo acquisto Mangialetto, in dubbio anche per la prossima trasferta, e si vede infortunare nel riscaldamento pure il portiere Serrani. Dentro dunque Barbabella che aveva riassaggiato il campo dopo il lungo infortunio appena 24 ore prima con la Juniores.

Davanti a Barbabella operano Frellicca e Vergari come esterni bassi, Ciccone e Antichi centrali. Centrocampo con Chiasso, Catalano e Cochi, davanti ci sono La Vecchia, Dotto e Pimponi. Gli ospiti arrivano ad Orvieto forti della vittoria dell’andata e decisi a difendere la zona playoff “minacciata” da diverse squadre alle loro spalle. La sconfitta del Muzi però fa uscire dalle prime 5 i ternani che hanno provato ad acciuffare il pari nel finale. Grandi prestazioni di Ciccone in difesa, Catalano (forse il migliore in campo) in mediana e di Pimponi davanti: in entrambi i gol è stato lui a servire gli assist decisivi.

Primo tempo con l’Orvietana a spingere grazie a Dotto e Pimponi, ma il gol arriva grazie alla progressione di Catalano, gran colpo di tacco a servire Pimponi, che invece di tirare in porta si esibisce in una gran giocata che smarca La Vecchia pronto ad appoggiare in rete. Nel frattempo le condizioni del campo e qualche intervento piuttosto duro portano prima Antichi poi La Vecchia a zoppicare sul terreno di gioco. La reazione ospite è in un tiro alto dell’ex Agostini ben controllato da Barbabella. Poco incisivi invece Virgilio e Sciaboletta.

Nella ripresa subito il raddoppio con Pimponi che corre via veloce, La Vecchia fa movimento a portare via l’uomo e di nuovo Pimponi trova l’assist giusto, stavolta per Dotto che fa 2-0. Ma non c’è il tempo di esultate che appena 50 secondi dopo una conclusione, probabilmente deviata, di Sciaboletta da fuori area fa fare una brutta figura a Barbabella e riapre immediatamente i giochi. Ma il portierino di casa si rifarà con due uscite salva risultato su Falsini e Virgilio. Intanto continuano a fioccare cartellini, l’arbitro ne estrarrà alla fine uno rosso e sette gialli. Nel finale ecco l’espulsione a Dotto che fa vivere un finale in apnea. Due gialli sciocchi, prima per essersi tolto la maglia dopo il gol quindi per aver ritardato la ripresa del gioco. Sta di fatto che gli ultimi 8 minuti (recupero compreso) l’Orvietana li ha disputati in inferiorità. L’assalto degli ospiti però non produce che un paio di corner senza esito, mentre i contropiedi dell’Orvietana sono più pericolosi, La Vecchia sfiora il terzo gol.

Con questa vittoria la zona playoff sembra ormai blindata per i biancorossi (più 7 sulla sesta che però ha una partita in meno) e la sconfitta dell’AMC98 lascia i biancorossi ormai al terzo posto in solitario, anche la seconda piazza è più vicina visto che il Campitello non è andato oltre lo 0-0 interno con il Bevagna. Pensare a qualcosa in più con un Massa Martana senza freni, una sola sconfitta in 19 partite, sembra attualmente impossibile.

In settimana è stata recuperata la gara Nuova Gualdo Bastardo – Assisium terminata 1-1, la classifica sotto riportata è aggiornata con questo risultato.

 

PROMOZIONE GIORNE B – 19ª GIORNATA

Amerina-Olimpia CollepepePantalla 0-1

Campitello-Bevagna 0-0

Grifo Cannara-Assisium 1-1

Massa Martana-Ferentillo 2-0

Nuova Gualdo Bastardo-Amc 98 1-0

Orvietana-Olympia Thyrus 2-1

Real Virtus-Arrone 0-1

Strettura-Torchiagina 1-1

 

CLASSIFICA

Massa Martana 44

Campitello 39

Orvietana 35

Amc98 32

Nuova Gualdo Bastardo 29

Arrone e Assisium 28

Olympia Thyrus 27

Bevagna 26

Torchiagina 24

Grifo Cannara e Olimpia CollepepePantalla 22

Real Virtus e Amerina 19

Ferentillo (-1) 17

Strettura 3

 

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com