lunedì, Marzo 4contatti +39 3534242011
Shadow

Orvietana: tutto facile contro la Real Virtus

La Vecchia si procura e segna un rigore, Catalano firma il 2-0 e ha una dedica speciale, show di Andrea Cochi migliore in campo. Davanti pareggia il Massa Martana e vince il Campitello.

 

ORVIETANA – REAL VIRTUS 2-0

ORVIETANA: Serrani, Frellicca, Vergari (23’st Antichi), Vallefuoco, Mangialetto, Ciccone, Cochi, Catalano, Pimponi, La Vecchia (1’st Casarelli), Dotto. A disp.: Barbabella, Cherubini, Lanzi, Valentini, Bartoli. All.: Montenero.

REAL VIRTUS: Meschini, Sorci, Galli, Spitaleri, Ferroni, Bazurri, Martinetti, Ferracci, Baldacci, Rossi (7’st Cassetta), Ciambottini (36’pt Vitali). A disp.: Biasciano, Meschini, Lolli. All.: Mencarelli.

ARBITRO: Montecchiani di Perugia (Argentino di Perugia – Quartucci di Perugia).

MARCATORI: 36’pt La Vecchia rig., 34’st Catalano.

NOTE: Espulso Meschini (RV) al 36’pt per fallo da ultimo uomo, ammoniti: Ciccone, La Vecchia e Antichi (O), Galli (RV). Angoli: 3-1, recupero: pt: 1’, st: 2’.

A guardare le ultime uscite dell’Orvietana contro squadre di bassa classifica c’era poco da stare tranquilli: nell’ultimo periodo contro Ferentillo, Collepepe e Amerina appena due punti conquistati, sette quelli lasciati per strada, guarda caso proprio quelli che separano i biancorossi dalla vetta. Ma stavolta è stato tutto facile contro una Real Virtus partita con buone intenzioni, ma poi costretta a giocare quasi un’ora in dieci per l’espulsione seguita al rigore che ha sbloccato la gara. Gara che si sarebbe potuta chiudere con un risultato molto più rotondo considerando almeno altre cinque occasionissime per i padroni di casa, tra cui un palo e due gol falliti in maniera incredibile.

Nell’Orvietana manca Chiasso, forse recupererà per domenica prossima, Antichi è in panchina e si rivedono come titolari Frellicca e Mangialetto. I biancorossi provano a pungere subito, La Vecchia cade due volte in area, ma per l’arbitro è tutto regolare. Un arbitro questo signor Montecchiani di Perugia che sembra portare bene all’Orvietana: quest’anno ha diretto, tra campionato e coppa, tre gare dei biancorossi e tutte si sono concluse con lo stesso punteggio: 2-0.

Meschini esce dalla propria area e crea imbarazzo ai suoi, ma l’Orvietana non ne approfitta. Il ritmo non è altissimo, ci pensa allora Cochi ad illuminare il gioco dell’Orvietana, una sua grande giocata libera Dotto in area che serve Pimponi, apertura per La Vecchia che viene steso dal portiere: rigore ed espulsione. Entra il secondo portiere ospite, a fargli spazio è Ciambottini. La Vecchia dal dischetto non sbaglia e la gara sembra già segnata. Pimponi poi fallisce il raddoppio a fine primo tempo. La Vecchia non rientrerà in campo nella ripresa, troppo nervoso, e già ammonito per proteste, Montenero ha preferito risparmiarlo. La volontà e l’impegno degli ospiti non vengono meno neanche nel secondo tempo, ma ormai non c’è più partita. I contropiedi biancorossi finiscono spesso in offside, e Cochi continua a dare spettacolo: di testa sfiora il 2-0, poi assist al bacio per Catalano pronto a segnare il gol della tranquillità, il primo in maglia biancorossa. Nel finale prosegue il Cochi-show: prima scarta il portiere ma manda fuori, poi prova il pallonetto che si stampa sul palo, meriterebbe il gol anche se il mancato centro personale non pregiudica certo l’assegnazione della palma di migliore in campo a lui che è il più giovane (classe 96) tra tutti.

SPOGLIATOI:

Andrea Montenero, allenatore Orvietana

“Partita senza storia, è una vittoria che ci fa piacere. Ora arriveranno le gare importanti, prima la trasferta contro il Torchiagina quindi il doppio impegno interno contro le prime due una dopo l’altra. Solo dopo ci metteremo a fare i conti in classifica. Finalmente ho visto un modo di giocare a centrocampo che mi soddisfa, e ci manca ancora Chiasso quindi non possiamo che migliorare ulteriormente, la sosta ci ha permesso di recuperare qualche infortunato”.

Luca Catalano, centrocampista Orvietana:

“Sono contento per questo risultato, le vittorie non sono mai scontate e ovviamente felicissimo per il mio gol per il quale ho una dedica speciale: è per Betty. Speriamo che non sia l’ultimo? Ora non fatemi fare troppe promesse, per il resto mi trovo bene a centrocampo con Mangialetto come con tutti gli altri compagni.”

 

 

 

PROMOZIONE B – 23ª GIORNATA

Ferentillo-Torchiagina 0-0

Assisium-Amc 98 0-1

Campitello-Amerina 1-0

Grifo Cannara-Bevagna 1-1

Massa Martana-Olimpia CollepepePantalla 1-1

Nuova Gualdo Bastardo-Arrone 0-1

Orvietana-Real Virtus 2-0

Strettura 87-Olympia Thyrus 3-4

 

CLASSIFICA

Massa Martana 50

 

Campitello 45

Orvietana 43

Amc 41

Nuova Gualdo Bastardo 35

 

Arrone 35

Bevagna 34

Olympia Thyrus 34

Assisium 33

Torchiagina 32

Grifo Cannara 27

 

Olimpia CollepepePantalla 25

Amerina 21

Real Virtus 20

Ferentillo (-1) 20

 

Strettura 3

 

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com