lunedì, Maggio 20contatti +39 3534242011

Shadow

Stop per la Zambelli. Castelfranco si conferma ostica per Orvieto

Il Castelfranco fa una gran prestazione contro la Zambelli Orvieto aggiudicandosi l’intera posta, serve il bis e accorcia le distanze nelle zone nobili della classifica. Gara troppo nervosa forse per la Zambelli, ma il Castelfranco ha giocato una gara perfetta e ha meritato in pieno la vittoria.

Gara che parte in sordina per le biancoverdi e dopo il tre pari è Danti che inizia a suonar la carica alle sue compagne (6-8). Il minimo vantaggio ospite giunge al 11-13, poi Danti mvp dell’incontro, piazza prima il muro vincente e poi in pallonetto che segna l’allungo sulla Zambelli (11-16).

Capitan Campana risponde con muro a uno vincente, ma le ospiti non fanno cadere nulla nel loro rettangolo e servono l’uno a zero (20-25). Nel secondo parziale ottima partenza dell’Orvieto con Eleonora Scarpa e Mosconi (0-3). Le ospiti si ricompongono e piazzano un break di sei punti (4-7). Suona il campanello d’allarme per la Zambelli, che capisce che è giornata storta e al primo time out sono ancora le ospiti a sedersi in panca con il vantaggio (5-8). Ilenia Scarpa trova in diagonale i punti vincenti, ma le ospiti sono lì che rimangono ciniche e concentrate a differenza dell’Orvieto che sbaglia troppo. Le ospiti tengono il minimo vantaggio 19-21, il muro di Mosconi fa segnare il 22 pari, attimi palpitanti nel finale con l’Orvieto che riesce a chiudere per l’uno pari (25-23). Sembra il segnale della scossa ma così non è. Nel terzo set la Videomusic rimane sempre nei suoi passi, concentrata e forte nella fase difensiva (1-4).

E’ una Zambelli che sbaglia molto specialmente nel fondamentale del servizio e nelle fasi di costruzione del gioco ; dall’altra parte della rete una Videomusic che fa capire che ad Orvieto non è venuta per gita turistica (5-9). La Zambelli prova a reagire agli attacchi di Danti e Caverni e ci riesce in parte fino al quindici pari, poi Toni mette a terra il ventitreesimo punto. La stessa Toni in attacco chiude per il due a uno (22-25). Quarto set ma la Videomusic non cambia la musica (4-8). Orvieto si smarrisce (6-12) e le ospiti diventano le padrone del campo chiudono set e gara che valgono tre punti pesanti (13-25). Classifica che nelle zone alte si accende ; ma la Zambelli ha buoni fondamentali per riprendere un buon cammino nel proseguio del Torneo.

Interviste Zambelli Videomusic from OrvietoSport on Vimeo.

Zambelli Orvieto – Videomusic Castelfranco 1-3

(20-25, 25-23, 22-25, 13-25)

Arbitri : De Santis Alessio e Rossi Massimo

Zambelli Orvieto : Scarpa I 15, Scarpa E 15, Mosconi 11, Lorio 6, Campana 6, Rossit 4, Sacco A, Sacco C, Bigini, Di Carlo, Rellini, Andreani (L). All Iannuzzi – Gobbini

Videomusic Castelfranco: Danti 18, Nelli 12, Caverni 11, Toni 10, Novi 6, Gnesi 2, De Santi, Andreotti, Baldini, Interlandi, Ciardi, Tamburini (L).All Pucci – Barboni

https://www.facebook.com/media/set/?set=a.10150365714714981.1073741852.18105234980&type=3

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

Popups Powered By : XYZScripts.com