lunedì, Marzo 4contatti +39 3534242011
Shadow

Trionfo dei Carlito’s Boys alla “Festa dei Giardini” dello Scalo. Successo dell’iniziativa

Orvieto Scalo c’è e in tre giorni lo ha gridato davvero forte. Tre giorni di festa ai giardini dello Scalo, un fine settimana all’insegna dello stare insieme, della serenità, della condivisione, delle proposte e anche dello sport. Pieno successo per la 1a “Festa dei Giardini” dello Scalo dunque e pieno successo per il 1° Torneo di calcetto  5 contro 5 che si è tenuto al campetto dei Giardini. Padri e figli insieme, lo spirito giusto per giocare senza scontri, molti goals e tanta gioia. Attorno la semplicità delle cose buone, dello spirito di comunità, la presenza sempre attiva della parrocchia di Sant’Anna, genitori, volontari, mamme, nonne, intere famiglie riunite sotto un unico slogan “Orvieto Scalo c’è”.

Tanti gli striscioni, alcuni un po’ polemici, altri di sano invito a giocare di più, più insieme. Un luogo, quello dei Giardini dello Scalo, che vuole tornare ad essere il fulcro del tempo libero, dello svago, dell’incontrarsi, per tutta la comunità scalese. “Un luogo – affermano gli organizzatori – che vuole essere il nostro polmone verde, qui vogliamo portare i nostri bambini a giocare in serenità, vogliamo vederli correre, giocare a calcetto e anche a basket, vogliamo che si respiri sempre aria di festa e perché no, vogliamo fare tante feste.”

Dopo l’avvenuta riqualificazione del campo di calcetto e l’installazione delle nuove porte, ora l’obiettivo della comunità è ridare vita anche al campo di basket: “Si vogliamo che qua si possa giocare anche a basket, per questo vogliamo che venga spostato il mercato settimanale del martedì – dicono gli organizzatori – ma soprattutto vogliamo riqualificare questa area, affinché ne possa beneficiare tutta la nostra comunità”.

E la comunità dello Scalo è davvero unita e anche giovane. Tante le famiglie giovani che con bambini piccoli e ragazzi più grandi hanno infatti non solo partecipato al torneo ma anche all’organizzazione di tutta la festa che ha richiamato ai Giardini tantissima gente. Presente il parroco della parrocchia di Sant’Anna, Don Stefano Puri, e anche qualche politico locale (Valentino Filippetti, PD Orvieto Scalo) e i consiglieri comunali Andrea Sacripanti e Claudio Di Bartolomeo.

Ma il clou di questa 1a edizione era senza dubbio il torneo di calcetto (12 le squadre al via) che ha visto prevalere la squadra dei Carlito’s Boys i quali nella finalissima hanno battuto per 2-1 i ragazzi del Ciocco Vaniglia. Alla fine premi, coppe, foto, rinfresco per tutti, e tanta gioia per padri e figli e famiglie.

Questa la classifica finale e i premi speciali messi in palio dal comitato organizzatore:

1° classificata
Carlito’s Boys
(Egisto Seghetta, Edoardo Seghetta, Umberto Seghetta, Francesco Simoncini, Emanuele Simoncini, Antonio Politella, Raffaele Iacuzio)
ha premiato Ing. Roberto Sacco – Ufficio tecnico Comune di Orvieto

2° classificata
Ciocco Vaniglia
(Leonardo Frellicca, Alessio Fattorini, Marco Trentavizi, Roberto Trentavizi, Riccardo Passeri, Marco Rocchigiani, Nicola Tiberi, Gilberto Frellicca)
ha premiato Stefano Rumori – presidente regionale UISP

3° classificata
Real Calcio
(Roberto Brucchioni, Giovanni Brucchioni, Tommaso Brucchioni, Alessio Graziani, Matteo Bonato, Riccardo Fringuello, Jacopo Mariononi)
ha premiato Antonio Viggiano – parrocchia Sant’Anna

4° classificata
Atletico Canale
(Nuccioni Gabriele – Davide Cirica, Leonardo Di Lucio, Alessandro Picchialepri, Leonardo Sottosanti, Massimiliano Spirito)
ha premiato Riccardo Martucci – Libertas Orvieto

Premio “Simpatia” alla squadra Piccoli Diavoli
Premio “Capocannoniere” a Edoardo Seghetta (9 reti)
Premio “Giocatore meno giovane” a Andrea Mazza
Premio “Giocatore più giovane” a Pietro Rumori (5 anni)
Premio “Mamma tifosa al top” a Nicoletta Pagnotta

La manifestazione è stata organizzata in collaborazione con la parrocchia di Sant’Anna, il centro sociale di Orvieto Scalo, la UISP Orvieto, la Cooperativa “Il Quadrifoglio”, la Cooperativa Agricola Oasi.

 

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com