martedì, Marzo 5contatti +39 3534242011
Shadow

L’Orvietana vince e convince, secco 3-0 al Collepepe Pantalla

Burla subito in campo, nella ripresa anche Ciccone. Montenero cambia tattica e tutto sembra girare a perfezione.

Finalmente un successo largo e senza patemi per l’Orvietana che sfata il tabu Muzi (3 sconfitte su 4 in casa prima di questa partita) e torna a convincere sul piano del gioco incamerando tre punti che la portano al limite della zona playoff. Infermeria piena per i biancorossi e novità in campo e in rosa. Tesserato Lorenzo Burla (come anticipato da OrvietoSport a questo link), centrocampista ‘93 ex Fortis Juventus e Sorianese che deve prendere le veci di Monesi, che ha rotto il metatarso. Anche Mangialetto, Fellicca e Bigi sono ai box e allora Ciccone, fino a ieri solo vice di Montenero, viene ritesserato e nella ripresa tornerà anche in campo. Pure la squadra di Mazzuoli lamenta delle assenze importanti, mancano infatti per squalifica Rizzoli e Monsignori.

Montenero cambia tattica, disegna un 3-5-2 con Pallottino, Antichi e Vergari dietro, Burla davanti alla difesa con accanto Casarelli e Ammendola con Pagnotta e Borrello esterni, davanti ci sono Baffo e Borrelli. Uno schieramento che sembra giovare a tutti, fanno un figurone Borrello, Pagnotta e Vergari, Burla fa capire di essere un giocatore pronto, allenato e di valore, dietro non rischia nessuno e gli attaccanti vanno in gol. Fatta la tara per l’avversario, apparso modesto, sembrerebbe che Montenero abbia trovato la quadratura.

Un pallonetto di poco alto di Borrelli dopo appena un minuto di gioco fa capire che i biancorossi non vogliono mancare l’appuntamento con la vittoria, il gol arriva al quarto d’ora con un una buona progressione di Borrello sulla fascia destra e un cross che giunge a centro area dove Baffo punisce Todini, saltando più in alto di tutti. Sesta rete stagionale per Baffo che, ad oggi, risulta il giocatore più decisivo. Borrello poco dopo spreca il raddoppio, il suo quasi omonimo Borrelli va via sempre sulla destra entra in area dal lato corto, supera un avversario e serve dietro per il suo compagno col numero 7, ma Borrello spreca non centrando la porta. L’unico acuto ospite è di Mengoni che, servito da Montegiove, chiama alla parata in tuffo Serrani che manda in corner alla metà del primo tempo. Proprio la sfida dei calci d’angolo sarà l’unica statistica vinta dagli ospiti: ne batteranno 5, contro nessuno dell’Orvietana. Ma prima del riposo c’è lo spazio per il raddoppio: la girata dai 20 metri di Pagnotta che si insacca imparabilmente è la vera perla di giornata, una volta si chiamavano eurogol.

Secondo tempo senza emozioni, esce Ammendola, ammonito, per Bisti, dall’altra parte fuori Nulli Pero, spesso fuori dal gioco, ed entra Favaroni. Il centrocampo biancorosso finalmente funziona a meraviglia, le fasce sono ben presidiate e in difesa non ci sono disattenzioni, per il Collepepe Pantalla questo basta e avanza per tirare presto i remi in barca. Pagnotta di testa, su assist di Bisti, e Baffo, dopo un contropiede, sfiorano il 3-0 che comunque si materializza a dieci dal termine quando Borrelli supera anche il portiere e da posizione defilata insacca. Una punizione di Favaroni, ben parata in tuffo alto da Serrani e due occasioni per Cochi, subentrato nel finale a Baffo, le ultime emozioni di un match praticamente senza storia. Seconda vittoria consecutiva per l’Orvietana che, in un campionato così equilibrato, vogliono dire veloce risalita fino al quinto posto. In attesa della trasferta con il Ducato, che precederà la doppia sfida casalinga con Arrone e Nuova Gualdo Bastardo.

Nel dopogara Montenero è felice per la vittoria ottenuta senza soffrire: “Gara perfetta, con il nuovo assetto tattico tutti hanno dato il meglio e ottenuto il massimo, avevo già provato questo schieramento ma farlo a partita iniziata è tutta un’altra storia. Abbiamo ancora molti giocatori fuori per infortunio, forse recuperiamo Mangialetto per la prossima gara, per cui non starei a fare calcoli, come non li facevo quando non arrivavano i risultati”.

ORVIETANA – OLIMPIA COLLEPEPE PANTALLA 3-0

ORVIETANA: Serrani, Pallottino (27’st Ciccone), Vergari, Burla, Antichi, Ammendola (1’st Bisti), Borrello, Pagnotta, Borrelli, Baffo (37’st Cochi), Casarelli. A disp.: Perquoti, Lanzi, Di Girolamo, Corradini. All.: Montenero.

OLIMPIA COLLEPEPE PANTALLA: Todini, Gennarucci, Ferranti (22’st Beltaji), Bracanse, Coletta, Nulli Pero (1’st Favaroni), Mengoni, Coletti, Montegiove, Zaccheo, Khaya. A disp.: Paoleri, Durello, Cherubini, Campi, Angeletti. All.: Mazzuoli.

ARBITRO: Frizza di Perugia (Quaglia di Foligno – Stocchi di Foligno).

MARCATORI: 16’pt Baffo, 38’pt Pagnotta, 34’st Borrelli.

NOTE: Ammoniti: Ammendola e Pagnotta (O); Mengoni (OCP). Angoli: 5-0 per il CollepepePantalla. Recupero: pt: 0’; st: 4’.

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com